Mamma razzista: “Per mio figlio voglio un medico bianco” (VIDEO)

razzismo mamma

In Canada, durate una visita in un centro specializzato, una mamma ha urlato contro i medici presenti chiedendo per suo figlio un dottore di nazionalità canadese.

''Possibile che non ci sia un medico bianco in tutto il palazzo? Che parli inglese e non abbia i denti marroni?''. Queste le frasi razziste pronunciate da una mamma presso il Rapid Access to Medical Specialist Clininc di Mississauga, vicino a Toronto.

Nel centro, le persone che hanno assistito alla scena sono rimaste scioccate dalle parole della donna, che ha inscenato una protesta per il colore della pelle del medico che visitava suo figlio.

La protesta della mamma razzista

Sembra incredibile ma nel 2017 possono accadere ancora delle reazioni di questo genere, in cui si protesta per il colore della pelle di una persona in una struttura per il pubblico. L’incredulità della scena, tanto da renderla surreale, ha scosso tutti i presenti.

Il video che riprende la scena

In particolare, uno spettatore che ha assistito alla scena ha filmato la donna mentre urlava al personale medico. Intervistato anche delle emittenti locali, l’uomo ha dichiarato che la situazione è stata davvero allucinante, tanto da fargli pensare continuamente alle parole sentite. Ora il video sta girando in rete ed è diventato virale in poco tempo.

33 comments

  1. Sara Addesse 23 giugno, 2017 at 18:32 Rispondi

    Pure le vostre risposte sono ridicole .. ognuno è libero di pensare ciò che vuole e purtroppo ad oggi a causa di molti fattori è normalissimo che ci siano.tanti di questi pregiudizi.
    Certo… È ovvio che il pediatra medico chicchessia debba essere competente🙌

  2. Ombra Tomassetti 24 giugno, 2017 at 07:23 Rispondi

    Tolleranza? Ecco proprio il termine “tolleranza” nei riguardi di una persona di diversa etnia dovrebbe essere evitata. Non dobbiamo “tollerare” gli altri esseri umani!
    La mamma in questione si preoccupi della competenza del medico e non delle sue origini.

  3. Barbara Bettega 24 giugno, 2017 at 08:46 Rispondi

    Allora prima di tutto dico che per me l’importante è che è un medico sia bravo, poi per me puoi venire anche da marte… Però la pietruzza la lancio lo stesso… Perché se è un bianco a non volere un medico nero è razzista e se è un nero a non volere un medico bianco e a volere un medico del sesso da lui deciso invece è cultura e bisogna capirli? Per me è razzismo in tutti due i casi, ma per la maggior parte della gente no

  4. Giannì Silvana 24 giugno, 2017 at 18:10 Rispondi

    Io x mia figlia vorrei il massimo della professionalità e se questa è garantita da un medico di colore che ben venga. Credo che il colore della pelle sarebbe l’ultimo dei miei pensieri.mah

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.