Tu sei una mamma tigre?

mamma tigre

Negli Stati Uniti viene adoperato sempre più spesso uno stile educativo basato sulla spinta dei figli verso il successo. Questo definisce la cosiddetta "mamma tigre", che si ispira al modello educativo asiatico.

Ma quali sono le caratteristiche di una mamma tigre? Scopriamolo assieme.

Identikit della mamma tigre

Questo metodo educativo adottato sia da mamme molto giovani che da donne mature, è stato ispirato dal successo in ambito della scuola prima e del lavoro poi che hanno le persone di origini asiatiche presenti sul suolo americano. Amy Chua ha pubblicato un libro nel 2011 all’interno del quale descrive in maniera impeccabile tutto ciò che devono fare le mamme tigre. Il volume si intitola "Battle Hymn of the Tiger Mother" ("L'inno di battaglia della mamma tigre"), che sta riscuotendo una grande approvazione da parte di molti. In pratica Chua mette a fuoco quanto sia fondamentale dare importanza al successo accademico dei propri figli appartenenti a qualsiasi fascia d’età e spiega come ottenerlo.

A detta dell’autrice esistono tre importanti differenze fra la genitorialità asiatica e occidentale. Il modello educativo europeo e americano tiene molto in considerazione l’autostima dei figli, mentre la mamma tigre asiatica non deve preoccuparsi dei sentimenti dei bambini: da loro ci si aspetta una grande forza e non certo fragilità emotiva. La mamma tigre quindi pretende il massimo dai figli perché li sente come debitori nei suoi confronti. I figli vengono quindi stimolati a fare sempre di più per ripagare in un certo senso questo debito morale. Ovviamente questo concetto è molto distante dal tipo di educazione che abitualmente viene adottato nei paesi occidentali ma, visto i risultati ottenuti, non è detto che sia così sbagliato dopotutto.

La terza importante differenza che rende distinti gli stili educativi asiatici e occidentali è che le mamme tigre sanno sempre cosa sia meglio per i propri figli. Non rispettano affatto le loro esigenze o i loro gusti personali ma impongono quello che ritengono corretto per loro.

I pro e contro della mamma tigre

Questo approccio nell’educazione dei figli sta facendo molto discutere e ha aperto negli States un importante dibattito: meglio adottare lo stile educativo occidentale o asiatico per crescere i propri bambini?

Come in molte cose, ci sono importanti aspetti positivi in entrambi e risvolti non così edificanti in tutti e due. Nelle culture orientali il rispetto per gli adulti e per gli anziani in particolar modo è sacro e inviolabile, cosa che purtroppo sta scomparendo in occidente. Molta importanza viene data anche al successo raggiunto in ambito lavorativo, cosa che accade in parte minore anche negli States e in Europa. I detrattori delle mamme tigre sostengono che i loro bambini spesso siano affetti da grandi depressioni e da un senso di insoddisfazione perenne per il fatto di non poter contare su un buon sistema di accompagnamento nella crescita. Tuttavia le mamme tigre incentivano i figli a impegnarsi sempre di più e hanno ben chiaro che niente si può raggiungere senza sforzarsi.

Voi mamme cosa ne pensate? Meglio il classico stile educativo o proverete anche voi a ruggire come delle vere mamme tigri?

1 comment

  1. Giulia Martelli 30 dicembre, 2017 at 01:33 Rispondi

    Non sono d’accordo!! Educare i figli significa capire anche le loro esigenze per fortificarli! Non bisogna mortificare i bambini… ma non so deve nemmeno lasciargli fare tutto quello che vogliono! Credo che la via di mezzo sia sempre la scelta giusta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.