Momento nanna: al neonato serve silenzio totale?

neonato nanna silenzio

Molti genitori si chiedono se al loro bebè serva il silenzio assoluto oppure no per fare la nanna. In realtà la risposta non è così scontata come si pensa perché dipende da molti fattori e può variare da un bambino all'altro.

Nanna del neonato: rumore sì, ma solo di giorno

In linea di massima, se parliamo dei sonnellini mattutini o pomeridiani, i pediatri sono concordi nell'abituare il bambino a fare la nanna accompagnati da qualche rumore di sottofondo. Il bimbo, infatti, ha bisogno di imparare a distinguere la notte dal giorno e i rumori che provengono dall'esterno lo aiutano molto in tal senso. Quando per il bebè è giunto il momento del pisolino, quindi, non è necessario spegnere tutti gli elettrodomestici, oppure parlare a bassa voce: è sufficiente farlo risposare in una stanza tranquilla e proseguire con le normali attività di sempre.

La sera cala il silenzio

Di sera, invece, è fondamentale preparare il neonato al riposo notturno, predisponendo l'ambiente che lo circonda in modo adeguato. Per questa ragione, poco prima di metterlo a nanna, bisogna diminuire sia l'illuminazione che i rumori, così da far capire al bebè che è arrivata l'ora di andare a dormire. E' proprio questo il momento ideale per fare silenzio ed evitare quanto più possibile ogni tipo di rumore.

Tutto dipende dal bambino

Tuttavia, ogni bambino è un mondo a parte e non c'è un vero e proprio schema valido per tutti. Ci sono bimbi che non riescono a prendere sonno se non sono circondati dal più assoluto silenzio, altri, invece, che dormono pacifici anche in posti affollati o con l'aspirapolvere acceso. Per tale ragione, se è vero che sarebbe il caso abituare i propri figli a riposare secondo alcune precise regole, è altrettanto vero che bisogna tenere in considerazione anche le preferenze del neonato. In particolar modo, quando il bambino è più grandicello, è meglio assecondare le sue esigenze e lasciarlo riposare nel modo che preferisce.

Please follow and like us:
error

3 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.