Il neonati devono fare sempre il ruttino?

ruttino

Molte neo-mamme sono convinte che il ruttino sia l'unica maniera per accertarsi che il bimbo abbia digerito correttamente dopo la poppata. Ma è davvero così oppure è un rituale che si può anche evitare? 

Alcuni neonati sono abituati a fare il ruttino dopo ogni poppata, altri invece no. Questo fatto avviene soprattutto nei bambini allattati al seno materno perché, attaccandosi correttamente, i piccoli non ingurgitano aria insieme al latte e non sentono il bisogno di espellerla.

Al contrario, i bimbi che non si attaccano al seno in modo corretto, che sono alimentati con il biberon o che prendono il latte troppo velocemente, rischiano d’ingoiare anche aria. E’ proprio in queste situazioni che il ruttino si rivela indispensabile: i gas in eccesso, infatti, possono provocare piccole colicherigurgiti o mal di pancia

Quando è il momento giusto per il ruttino?

Il ruttino andrebbe fatto quando il neonato ha finito di prendere il latte o subito dopo aver mangiato, in modo da espellere quanto prima tutta l'aria in eccesso.

Una buona abitudine, tuttavia, è anche quella di fargli fare il ruttino a metà pasto: a causa dei gas ingeriti, infatti, il pancino si riempie subito e dopo poco il bambino potrebbe tornare ad aver appetito.

Per capire se è giunto il momento di far fare il ruttino al bebè, osservate i suoi movimenti: se comincia a incurvare il dorso e a voltare la testa dall'altra parte, quasi certamente ha bisogno di fare il ruttino. A questo punto, fategli prendere una pausa, mettetelo in posizione diritta e stimolate il ruttino con dei piccoli colpetti sulla schiena.

Se dopo 5-10 minuti, il neonato non ha ancora espulso l'aria, non temete: evidentemente ha mangiato in modo corretto e non ha ingoiato troppa aria. Tuttavia, per evitare possibili rigurgiti o doloretti, cercate di tenerlo in posizione eretta per circa 10-15 minuti

Please follow and like us:

11 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.