Neonato soffoca nella fascia: il babywearing è pericoloso?

babywearing fascia neonato

Un neonato di 2 mesi a Bergamo è morto dopo due giorni di agonia a causa di un soffocamento. Il bambino si trovava legato in fascia sulla schiena della mamma, quando un rigurgito ha ostruito le sue vie aeree. La donna, di origini senegalese, stava camminando quando è stata allertata da una passante. Non si era infatti accorta delle gravi condizioni del figlio, che è stato portato all'ospedale. Qui i medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita, ma le condizioni al suo arrivo erano già molto gravi.

Il babywearing è pericoloso? No, basta seguire questi accorgimenti!

La mamma del neonato morto per soffocamento indossava una fasca artigianali utilizzate per avvolgere i piccoli intorno al corpo, per farli sentire più al sicuro. Questo è un ottimo sistema per trasportare i  cuccioli, per continuare a svolgere altre attività e accudire allo stesso tempo i propri figli. Il babywearing è sicuro se utilizzato nel modo corretto, seguendo le indicazioni di come indossare questi preziosi supporti. L'importante è che il bambino stia comodo e possa essere controllato costantemente dal genitore.

Infatti, le posizioni consigliate variano in base all'età del piccolo: non è consigliato, fino ai 6 mesi di vita, tenerlo sulla schiena, proprio perché prima necessitano una costante attenzione.

101 comments

  1. Sara Tassara 28 novembre, 2017 at 11:17 Rispondi

    Anche io sapevo che prima dei sei mesi è sconsigliato portarli sulla schiena. In senegal è molto comune portare i bambini così, questa mamma probabilmente si è fidata troppo dell’abitudine… povera, che tragedia.

  2. Sara Tassara 28 novembre, 2017 at 11:17 Rispondi

    Anche io sapevo che prima dei sei mesi è sconsigliato portarli sulla schiena. In senegal è molto comune portare i bambini così, questa mamma probabilmente si è fidata troppo dell’abitudine… povera, che tragedia.

    • Marzia Scalera 28 novembre, 2017 at 11:36 Rispondi

      Proprio perché molti non lo fanno… vedere una fascia con neonato sotto l`ascella in una conca non è una buona idea. Ma anche per chi legge l articolo… non è rappresentativo dei suggerimenti dati,anzi. È un consiglio, poi fate pure, ma a giudicare dai commenti l’impressione errata è stata data a molte. Siamo certe che in repertorio ne avete qualcuna con bimbi fasciati in sicurezza.

    • Chiara Ceccanti 28 novembre, 2017 at 15:02 Rispondi

      In realtà la posizione della.foto e pericolosa e non va bene! La posizione a culla rischia proprio il soffocamento specie nei neonatini! E sconsigliata e non viene trasmessa dalle consulenti… sulla schiena e più che sicuro più che in carrozzina … Non conoscendo davvero i fatti non si può parlare dato che un soffocamento in 3 giorni e la prima volta che lo sento magari avrà avuto altre problematiche che hanno aggravato la cosa…

  3. Rosalba Piccoli 28 novembre, 2017 at 12:11 Rispondi

    Povero bimbo ma come si fa a portare un bimbo sulla schiena ma a nessuna età ma stiamo scherzando neanche quando è grande ma no no no purtroppo l’ignoranza è tanta dietro mai anche perché in giro ci sono tante persone fuori di testa e per me è impensabile fare una cosa del genere

    • Annamaria Nigro 28 novembre, 2017 at 13:00 Rispondi

      Infatti l’ingnoranza è ciò che logora le cose…in questo caso per esempio posso chiederti perché dici che non si porta dietro??..ti sei informata con qualche esperto??..hai fatto una consulenza??….o semplicemente è una tua idea o parli per sentito dire??…c’è anche da aggiungere che l’incidente avvenuto ieri non ha alcuna correlazione con il portare … purtroppo i giornalisti (anch’essi ingnoranti sul tema)hanno semplicemente fatto due +due…

    • Lia Panda 28 novembre, 2017 at 13:04 Rispondi

      Noi per fortuna abbiamo la carrozzina….e tante altre cose……e questa moda di inventarsi sempre nuove cose…..copiate da altri paesi….mi lascia un tantino….basita…..

    • Annamaria Nigro 28 novembre, 2017 at 13:09 Rispondi

      Mamme.it hai ragione,se seguiamo le linee guida italiane ed europee…per la mamma in questione ,nella loro cultura appunto,il legare dietro è assolutamente cosa di prassi…aspettano i 40giorni al massimo e poi legano dietro..infatti se andiamo a guardare le legature che fanno in Africa o anche in altri paesi come Messico o Asia,sono del tutto diverse e soprattutto sconsigliate qui in Europa…ma loro lo fanno da miiaia di anni ,e sanno perfettamente come legare e come tenere i piccoli in fascia….il bambino in questione se fosse stato nel passeggino sarebbe molto ugualmente…ha avuto un rigurgito dicono🤔🤔…ma se devo dire la mia ,mi pare strano agonizzare tre giorni x un rigurgito… probabilmente c’era qualche altra patologia…

    • Annamaria Nigro 28 novembre, 2017 at 13:12 Rispondi

      Lia Panda e quindi???…be’ certo il passeggino ad altezza scarico di autovettura è una manna dal cielo vero??….sarebbe corretto poi informarsi prima di dire la.prima cosa che ci passa per la testa…questa non è una moda ,mia cara signora….anche in Italia molti anni fa ,si portavano i bambini avvolti in n lenzuola e messi sulla schiena,mentre le mamme erano nei campi…

    • Jana Szolnokova 28 novembre, 2017 at 13:39 Rispondi

      Io porto mio bimbo in fascia da prime settimane e lui la adora chi dice e una roba da Africa e rimasto nel medioevo perche bambini portati vicino mamma sono piu felici. Non si po soffocare in fascia se fai consulenza e ti informi come portare giusto bimbo. Perché la signora che portava bimbo in 2 mesi sulla schiena e fuori di testa. Ogni posizione ha suo tempo.

    • Tamara Emilio 28 novembre, 2017 at 13:42 Rispondi

      Lia Panda invece no…il portare ha fondamenta europee..tadaaaaan!!!!!
      è l’informazione che manca in materia purtroppo ed infatti il risultato è che nemmeno i giornalisti sono informati e scrivono cavolate e le persone credono alle loro parole!! parlo perché sono consulente ed è il mio lavoro insegnare a portare i bimbi!!

    • Vichi Ser 28 novembre, 2017 at 13:58 Rispondi

      Ma perché diavolo non vi informate? Per ogni età ci sono supporti diversi, legature, e posizioni apposite. Portare in fascia e conseguentemente se si vuole in marsupio è un beneficio!!! Ma che africa o cazzate varie. Sono certi commenti ignoranti Com e quelli che ho letto che disinformano la gente. Ma che mi tocca leggere 😡

    • Angela Sabatini 28 novembre, 2017 at 14:41 Rispondi

      Jana Szolnokova la Signora che portava sulla schiena è africana, loro lo fanno sa sempre, dai tempi dei tempi!! Vogliamo dire tutte insieme…. il bimbo non è morto perché stava sulla schiena????? Annamaria Nigro ti lovvo!

    • Annamaria Nigro 29 novembre, 2017 at 09:29 Rispondi

      Laurasophia Di Simone se mi posso permettere, basterebbe fare una piccola consulenza con Delle esperte,che sottolineo hanno studiato queste cose…anche se non si intende portare con fasce marsupi…questo eviterebbe sicuramente la tua fobia e magari a chiarirti le idee😊,ma anche il parlare a vanvera di tante altre persone😑…

  4. Sara Fadigati 28 novembre, 2017 at 13:33 Rispondi

    Potevate evitare di scriverci un articolo. Il bimbo è stato subito soccorso e comunque… Se fosse stato davanti sarebbe stata la stessa cosa. Loro per abitudine portano sempre e solo dietro. Noi, sopratutto le meno esperte, aspettiamo i sei mesi del bimbo. Se fosse morto in culla avreste parlato di disgrazia. Perché in fascia no. L’hanno visto che stava male… Il babywearing ci permette di essere mamme ad alto contatto. Non siamo madri degenerate. .. Informatevi e poi parlate!!!! Tenetevi voi la convinzione di essere madri superiori. Io ho solo tristezza per questa disgrazia.

  5. Milena Scaravaggi 28 novembre, 2017 at 14:04 Rispondi

    Oh ma ragazze, non scherziamo! Ho letto commenti che fan rabbrividire! Il portare è meraviglioso, per bambino e genitore; bisogna solo sapere come farlo e per questo esistono moltissime consulenti del portare e incontri anche gratuiti sul tema. Occorre informarsi SEMPRE prima di dire cose a caso!!! Ah, intendiamoci: non demonizzo passeggino e carrozzina che, a volte, aiutano tantissimo ma a noi il babywearing ha regalato momenti speciali e, a volte, diventa proprio un’esigenza. Si documentasse un po’ chi dice il contrario!

  6. Angela Sabatini 28 novembre, 2017 at 14:49 Rispondi

    Oh mammina.. posso ricordare una cosa???? IL BIMBO NON È MORTO PERCHÉ STAVA IN FASCIA!!! Ha avuto in rigurgito ed è morto tre giorni dopo…. non credo che la causa sia né lo stare sulla schiena della sua mamma, che avendolo addosso ha potuto sentire che qualcosa non andava, roba che se era nella carrozzina forse non se ne accorgeva nemmeno, e forse nemmeno il rigurgito…. mai sentito di bimbi soffocare in tre giorni….

  7. Eleonora Fusconi 28 novembre, 2017 at 14:55 Rispondi

    Direi che questa situazione nello specifico non può e non deve avere commenti .Nessuna mamma sana di mente farebbe mai del male al proprio bambino , purtroppo è accaduto questo merita silenzio , preghiera , soprattutto rispetto

  8. Paola Galeazzi 28 novembre, 2017 at 15:50 Rispondi

    Io non mi sento meno mamma di chi ha usato la fascia e vorrei sapere perché le mamme che usano la fascia s3mbrano sentirsi più mamme delle altre, andando oltre è stata una disgrazia però non c’è nulla da fare è nella loro cultura portar così i bambini, te parli, lo spieghi, lo dici ma in poche ti ascoltano, sai quante ne vedo quando arrivano in ospedale coi bimbi infagottati sulla schiena…. a voglia!

    • Annamaria Nigro 28 novembre, 2017 at 23:21 Rispondi

      Dove ha letto che chi porta è più mamma di chi non porta??…nessuno ha mai detto questo….ora si comincia con la solita storia questo vs quell’altro…cesareo contro parto naturale.. allattamento contro LA…qui c’è solo stata una disgrazia e solo a quello bisogna pensare,ma i media e soprattutto le persone ignoranti(ignorare nello specifico un argomento) hanno semplicemente fatto due più due…e associato la morte del bambino alla fascia…dando fiato con questa notiziona a persone che si ergono sulla piedistallo del so tutto io,senza sapere effettivamente di cosa stanno parlando…informarsi su cosa signora??..
      Sul babywarnig e su che cos’è e i benefici che apporta per esempio e poi magari dare un suo parere…che può essere d’accordo o no…

    • Sara Fadigati 29 novembre, 2017 at 08:09 Rispondi

      …. Informarsi su cosa? In primis sulla notizia. Leggere, comprendere e se necessario commentare. Poi Informarsi sul babywearing, su quello che è, su cosa comporta a madre e figlio… E anche qui capire ciò che si legge e poi commentare se necessario. Io non mi sento una madre migliore di nessuno. Siete voi che nel momento che giudicate una persona (UNA MADRE CHE PER DISGRAZIA HA APPENA PERSO UN FIGLIO) vi credete di essere chissà chi! Non avete ancora capito che è una disgrazia???? Non avete ancora capito che il bambino sarebbe morto anche in culla??? Ripeto. Prima ci si informa poi si parla… IL BEL TACERE NON FU MAI SCRITTO

  9. Alessandra Kass Forza 28 novembre, 2017 at 18:56 Rispondi

    Il bambino è. Morto dopo tre giorni di ospedale…quindi dubito che sia stata colpa di una fasciatura fatta,male!
    Sicuramente per portare dietro fin da piccoli bisogna essere molto.in.gamba con.le legature, ma difficilmente ne è stata la causa di morte, anche perché a quanto so si trattava di senegalesi, e loro ne capiscono meglio di noi, anche se facesssimo.consulenze!!

    • Sara Fadigati 29 novembre, 2017 at 08:12 Rispondi

      Complimentoni per il commento utile! Un i phone è una moda. Una carrozzina a tre ruote è di moda. Ma CRESCERE UN FIGLIO AD ALTO CONTATTO PORTANDOLO ADDOSSO NON È UNA MODA. È UNA SCELTA INDIVIDUALE DI CRESCERE UN FIGLIO.

    • Veronica Mazzeranghi 29 novembre, 2017 at 12:01 Rispondi

      I bimbi piangono in fascia quanto in carrozzina, non è una moda ma un ritorno alle origini, le nostre bis-bis nonne portavano i figli o nipoti in lenzuoli o teli per facilitare il trasporto di altre cose, come legna, acqua….che con le carrozzine non potevano portare non avendo le mani libere…

    • Lunia Crovetti 29 novembre, 2017 at 13:36 Rispondi

      Una moda che accompagna l’uomo da i primi passi su questa terra .. una moda interculturale ..
      Il bambino se nn controllato è soggetto a pericoli anche se pelle pelle con l’adulto, se soffoca X rigurgito e nn la vedi , che sia in carrozzina o dietro le spalle fa poca differenza
      Per quanto riguarda che lo trovi scomodo … la posizione fetale è la più scomoda del mondo vero?! Chi è che si addormenta così?!
      Ognuno è libero di pensarla come vuole ma visto che ti metti a commentare ..prima di avere la presunzione di farlo …informati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.