Ollie muore a 4 anni: Disney dice di no alla lapide con l'Uomo Ragno

ollie-muore-a-4-anni-disney-dice-di-no-alla-lapide-con-l-uomo-ragno

La famiglia di Ollie, morto all'età di 4 anni, chiede di ricordarlo con una lapide speciale : vorrebbe un'immagine di Spider-man, di cui era un accanitissimo fan, ma la Disney non concede il suo permesso.

Morire a 4 anni e non poter avere il proprio super-eroe sulla lapide

Il piccolo cuore di Ollie Jones ha smesso di battere a soli 4 anni, dopo una lunga battaglia impari, durata 2 anni, contro una malattia genetica rara, la leucodistrofia.
La famiglia, distrutta dal dolore, ha pensato di rendere omaggio al loro piccolo eroe facendo incidere l'Uomo Ragno sulla lapide situata nel cimitero di Maidstone, nel Kent.

Visto che Ollie era un fan sfegatato dell'eroe Marvel, i genitori hanno organizzato a Dicembre il funerale a tema, con una carrozza decorata di palloncini blu e rossi e dei figuranti travestiti da Spider-man.
Ma al loro profondo dolore si aggiunge la chiamata del responsabile delle pompe funebri. Non è possibile realizzare la lapide come avevano desiderato, in quanto la Disney nega il proprio consenso.

Il papà di Ollie, Lloyd Jones, racconta di essere rimasto spiazzato : infatti risulta veramente incomprensibile questo divieto che aggiunge amarezza al loro lutto in famiglia.
A perorare la richiesta della famiglia anche Jason, lo zio di Ollie, che ha spiegato al colosso dei Cartoon che per la sua famiglia rendere omaggio al nipote attraverso il suo super-eroe preferito rappresentava un modo per trovare un po' di serenità.

La motivazione della Disney, tutta una questione di immagine

La Walt Disney dal canto suo ha risposto motivando la propria posizione irremovibile, dicendosi profondamente addolorati per la perdita, ma onorati di aver regalato delle ore speciali a Ollie. La Disney spiega che l'immagine dei personaggi non può essere accostata alla realtà della morte, in quanto devono far sognare e portare gioia.

Perciò, la compagnia segue da sempre "una politica che vieta la riproduzione dei propri personaggi sulle lapidi, nei cimiteri, nei memoriali o nelle urne".

Per scusarsi, però, la Disney è pronta a donare una pellicola personalizzata, dipinta e realizzata a mano, dedicata ad Ollie e al suo amore per Spider-Man, in cui sarà scritto: "Per Ollie, grazie per averci permesso di far parte della magia della tua vita. I tuoi amici alla Walt Disney Company".

La famiglia Jones pur cercando di comprendere le motivazioni si chiede come mai tutti questi scrupoli, quando nei film Disney i personaggi muoiono regolarmente. Infatti in rete sono già apparsi numerosissimi meme e tweets per prendere in giro la Disney e la sua incomprensibile risposta alla famiglia di Ollie.

Credits : Patheticcat
Vignetta dal titolo "Complimenti ! Vi siete dati la zappa sui piedi"
L'ultima vignetta dice "Il tuo marchio adesso è associato all'essere uno st****o con i bambini che muoiono"

Credits : Mirror World Kirby
In questa vignetta si vede Stan Lee (il creatore di Spiderman, morto lo scorso anno) che ammonisce dal cielo "Non fatemi venire giù, mascalzoni!"

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.