Palle di natale con materiale di riciclo

Il Natale si avvicina e cosa c'è di meglio, per passare il tempo in compagnia dei nostri bambini, che preparare con loro delle decorazioni originali con quello che abbiamo in casa?

Avremo così degli oggetti unici che ci ricorderanno, ma soprattutto ricorderanno ai bambini, i piacevoli momenti trascorsi in compagnia della famiglia e potremo impegnare le loro energie nei lunghi pomeriggi piovosi.

Per creare le palle di Natale con materiale di riciclo occorrono:

-   fogli di giornale, meglio i quotidiani

-   dei pennelli

-   colla vinilica

-   colori acrilici

-   palloncini di piccole dimensioni

E tutto ciò che ci viene in mente e che abbiamo a portata di mano per fare le decorazioni

Per prima cosa gonfiamo i palloncini. Non facciamoli troppo grandi, mediamente vanno bene le dimensioni di una mela o di un'arancia. A questo punto passiamo col pennello uno strato di colla vinilica sul palloncino. Poi diluiamo in un vasetto due parti di colla e una di acqua.

Dopo aver tagliato il giornale a piccoli pezzetti, spennelliamoli con la miscela di acqua e colla vinilica, ricopriamo tutto il palloncino tranne la parte superiore dove abbiamo fatto il nodo per chiuderlo. Aspettiamo qualche ora che asciughi e procediamo con un altro strato, più ne faremo più il risultato sarà una pallina dura e resistente.

Quando sarà tutto ben asciutto, con un ago buchiamo il palloncino e stacchiamolo delicatamente dalla struttura della pallina. Ora possiamo decorarla come preferiamo.

Possiamo colorarla in tinta unita o disegnando una casetta in mezzo alla neve, possiamo anche applicare qualche fiocco con un punto di colla o quello che preferiamo, brillantini, perline, insomma, tutto quello che la nostra fantasia ci suggerisce.

Per appenderla all'alberò sarà sufficiente prelevare la forcella con appendino da una vecchia pallina che non vogliamo più usare e la nostra nuova decorazione sarà pronta per fare un figurone sull'albero di Natale.

Lascia un commento