Palline dell'albero di Natale con il riciclo creativo

riciclo-creativo

Il riciclo creativo, che negli ultimi tempi sta prendendo sempre più piede, lungi dall'essere una mera pratica di bricolage, può essere considerato una vera e propria filosofia eco-friendly, che si basa essenzialmente su due concetti fondamentali: la possibilità di esprimere al meglio il proprio estro artistico e la capacità di dare nuova vita a oggetti destinati alla spazzatura. Grazie al riciclo creativo, dunque, è possibile sia risparmiare denaro che salvaguardare l’ambiente circostante. In vista delle prossime festività invernali non fatevi sfuggire l’occasione di realizzare deliziose palline di Natale con il riciclo creativo, ovvero riutilizzando delle semplici bottiglie di plastica.

Se siete convinte che le bottiglie vuote servano solo a riempire il cestino della plastica vi sbagliate di grosso! Con un pizzico di fantasia e di creatività, infatti, potrete trasformarle in originali decorazioni natalizie eco-sostenibili.

In primo luogo è importante che vi procuriate delle bottiglie di plastica; quindi tagliate la loro parte inferiore per un’altezza pari a 4-5 cm e incidetene il bordo con quattro tagli in modo tale da poter incastrare su di esso un altro fondo di bottiglia, questa volta senza tagli. I due oggetti a incastro andranno a formare la vostra pallina.

All’interno di essa, naturalmente prima che provvediate a chiuderla, potrete divertirvi a inserire tutte le decorazioni che preferite:  carta, stoffa, ritagli di fogli di feltro, nastrini, ecc.

Per ottenere un effetto shimmer natalizio vi consigliamo di usare degli appositi glitter da introdurre nella pallina di plastica insieme alle altre decorazioni. Una volta terminata l’operazione di “riempimento” incastrate le due metà e fermatele con del nastro adesivo trasparente. Consigliamo, infine, di nascondere lo scotch, che esteticamente non è il massimo, con del nastro colorato per confezionare regali.

Come avete potuto vedere si tratta di un riciclo creativo davvero facile da realizzare, ma che senz'altro sarà in grado di conquistare i vostri piccoli. Cosa aspettate, allora? È arrivato il momento di mettersi all'opera!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.