Piero Angela “Costruire il futuro per educare meglio i giovani”

piero angela costruire futuro giovani

Il 31 ottobre 2017 è iniziato "Costruire il futuro", una serie di incontri in programma al Politecnico di Torino fino al 22 maggio 2018 tenuti da Piero Angela, che vedrà la partecipazione di illustri ospiti. L'obiettivo del popolare conduttore è quello di fornire una sorta di mappa del mondo, indirizzata soprattutto ai giovani sempre più spaesati in una società così frenetica, delirante e contraddittoria.

Piero Angela: "Educare i giovani ad interpretare il presente"

Piero Angela ritiene che i giovani oggi siano molto soli, quindi non vengono seguiti adeguatamente per comprendere determinate dinamiche. In questo modo è più facile che si sviluppino movimenti come quelli dei no-vax o che nascano strane teorie come quelle sulle scie chimiche, poiché i giovani faticano ad interpretare il presente e si attaccano alle spiegazioni meno logiche. Del resto come spiega lo stesso conduttore, se la razionalità va in contrasto con i propri desideri "le persone quando stanno cadendo nel burrone si afferrano ai fili d'erba".

Italia, Paese dell'anti-scienza?

Sembra paradossale eppure l'Italia, che ha dato i natali a personaggi del calibro di Leonardo da Vinci e Galileo Galilei, sta diventando la patria dell'anti-scienza. Per Piero Angela però il discorso è più complesso, in quanto se la realtà è negativa risulta molto più facile attaccarsi alla speranza, anche se priva di fondamento. Si tratta evidentemente di una nuova fase dello scontro tra passione e razionalità, una battaglia che probabilmente non avrà mai fine.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.