Quali sono i difetti di deambulazione nei bambini

difetti-di-deambulazione

Mentre osserviamo nostro figlio di pochi anni giocare e correre, ci accorgiamo di qualcosa che non va: magari cade spesso, oppure mette i piedini in una posizione scorretta. Che cosa fare allora?Facciamo una premessa: sono davvero tanti i bambini che soffrono, nei primi anni di vita, dei cosiddetti difetti di deambulazione. Nella maggior parte dei casi essi sono fisiologici e sono destinati a risolversi con il passare del tempo. È comunque importante, se abbiamo dubbi, sottoporli ad una visita ortopedica.

Ma quali soni i più classici difetti di deambulazione?

  • Deambulazione in extrarotazione (con piede in fuori): si tratta di una condizione piuttosto rara, frequente soprattutto nei bambini ipotonici o obesi. Può essere causata da miastenia, piede piatto e valgo o lussazione congenita dell’anca.
  • Deambulazione in intrarotazio (con i piedi in dentro): è il difetto più comune e può essere causato da antiversione del collo del femore. Essa si va a correggere spontaneamente entro i 9 anni. Se il difetto persiste, intorno ai 12 anni si potrà intervenire chirurgicamente. Può essere inoltre causata dal piede equino, che è congenito, e che va sempre trattato chirurgicamente, o dal metatarso varo, cioè da ossa del piede deviate che vanno corrette prima con le calzature adatte e poi se serve con l’intervento chirurgico.
  • Deambulazione sulla punta dei piedi: è una tipologia di camminata che interessa in genere i bambini nati pretermine, e che scompare di solito entro i 2 anni.
  • Ritardo nella deambulazione: in genere i bambini iniziano a camminare tra i 12 e i 15 mesi, ma fino ad un anno e mezzo l’insicurezza è ancora normale. Quindi se un bimbo cade spesso, rientra tutto nella normalità. Se però passato questo tempo il bimbo non accenna ancora a camminare, è il caso di parlarne con il pediatra per scoprire a cosa può essere dovuto questo ritardo.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.