A Reggio Calabria muore di parto la mamma di due gemelli

mamma-morta-parto

Continua la scia di sangue che macchia la nostra penisola: un’altra mamma è morta pochi giorni dopo aver messo al mondo i suoi gemelli.

La vittima di quello che sembra potersi considerare l’ennesimo caso di malasanità si chiama Mirella Lombardo, che il 3 giugno scorso aveva affrontato il suo terzo cesareo per mettere al mondo i due piccoli che portava in grembo.

Mirella, 43 anni, dopo le dimissioni ha iniziato ad avere dolori addominali che l’hanno costretta a tornare presso gli ospedali Riuniti di Reggio Calabria dove aveva partorito. È poi rientrata a casa, ma i malesseri sono continuati.

Rientrata in ospedale i medici si sono resi conto che era in atto una fortissima emorragia, ma nonostante l’intervento chirurgico tentato per salvarla, è morta nel giro di poche ore.

Ora è stata aperta un’inchiesta, e al centro dell’attenzione c’è di nuovo un ospedale il cui reparto di ginecologia è diventato tristemente famoso nelle settimane passate perché vi sono stati accertati casi di aborti clandestini e neonati morti in circostanze poco chiare.

Please follow and like us:
error

24 comments

  1. Roby Lilliu 17 Giugno, 2016 at 13:17 Rispondi

    Quando leggo questi articoli ringrazio Dio ogni giorno. E non venite a dirmi che bisogna ringraziare i medici. Piuttosto partoriscono da sola in casa. Scusate ma da mamma queste cose mi fanno arrabbiare

  2. Pamela Scolari 17 Giugno, 2016 at 13:53 Rispondi

    Mi dispiace tanto … La mamma veglierà da lassù le sue due creature da lei tanto amate … Sono notizie che straziano il cuore 😪.. Una madre non vede l ora di vedere i suoi figli dopo averli portati in grembo per nove lunghi mesi.. Dobbiamo ringraziare il cielo noi che siamo qui a leggere queste notizie … 🙏🙏 L’eterno riposo dona a lei o Signore, e splenda a lei la luce perpetua. Riposino in pace amen

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.