Ricoverati insieme ai loro giocattoli: accade in un ospedale di Salerno

ricoverati-insieme-ai-loro-giocattoli-accade-in-un-ospedale-di-salerno

Il ricovero in Pediatria all'Opedale di Cava dei Tirreni (Salerno) non fa più paura, perché anche il tuo giocattolo preferito potrà farsi visitare dal tuo medico, e condividere la degenza e le cure con te.

Questi sono momenti difficili per chiunque, ma specialmente per un bambino, fragile e spaventato, quindi l'empatia del personale sanitario diventa estremamente necessaria in un reparto come questo. Un'iniziativa tra le tante, lodevole e decisamente da copiare.

La terapia del sorriso

Negli ultimi anni, molte iniziative sono nate nei vari reparti di Pediatria di diversi ospedali su territorio nazionale e internazionale, rivolti a far trascorrere una miglior degenza ai pazienti più giovani e impauriti dall'esperienza ospedaliera.

Tali iniziative aiutano non solo il paziente pediatrico, ma anche la famiglia del piccolo ricoverato e il personale sanitario che si interfaccia col paziente: somministrare cure e farmaci diventa molto più semplice se il paziente si mostra collaborativo, e quindi via libera a pet therapy, clown therapy, app e realtà virtuali con cui giocare in reparto, premi e diplomi per premiare il coraggio e la forza d'animo del bambino.

Il ricovero del peluche

L'iniziativa del Reparto di Pediatria del Polo Sanitario di Cava dei Tirreni, dell'Azienda Universitaria di Salerno, si propone di curare insieme al bambino il suo peluche preferito.

Vedere che anche il suo inseparabile animale di pezza si presta a visite e cure, accatta farmaci, cerotti e medicazioni di varia natura, e lo fa di buon grado, senza lamentarsi o avere paura, infonde il bambino di coraggio e lo mette nella posizione di intraprendere qualunque percorso sanitario necessario al suo caso, diminuendo le tempistiche di ricovero e di guarigione.

Il sollievo dato alla famiglia del piccolo paziente é notevole, perché da un lato mamma e papà vedono che il bimbo si diverte e viene trattato nel migliore dei modi, e dall'altro il decorso della malattia diventa più veloce e sereno, meno negativo, cupo e stressante, grazie semplicemente a cure più umane ed empatiche.

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.