Salute della pelle: cosa c'è di meglio dell'acqua?

salute-della-pelle:-cosa-c'e-di-meglio-dell'acqua?

Tutte noi mamme vogliamo il meglio per i nostri bambini, fin dal primo giorno di vita quando ci troviamo per la prima volta ad occuparci di quella creatura così preziosa e delicata.

La pelle del bambino va trattata con molta cura, in particolare durante il cambio del pannolino quando è necessario assicurarci che il pH naturale non venga alterato da urina e feci.

Perché è così importante ristabilire il livello naturale del pH? La pelle del bambino ha un pH compreso tra 4.5 e 5.5, ma in contatto con le feci tende ad innalzare il livello fino a 8.5 rendendo la pelle più vulnerabile e soggetta ad arrossamenti e irritazioni.

salute-della-pelle:-cosa-c'e-di-meglio-dell'acqua?

L’acqua pulisce e dona una sensazione di freschezza momentanea ma non ripristina il pH al grado di acidità corretto, aumentando il rischio di irritazioni e dermatiti da pannolino.

Studi clinici hanno evidenziato come proprio le salviettine Pampers intervengano in maniera più delicata ed efficace nel ripristino del pH naturale rispetto all’utilizzo di sola acqua e panni in spugna.

Da segnalare tra questi uno studio del 2009 pubblicato sulla rivista Neonatology[1], in cui è stato dimostrato che l’utilizzo delle salviettine in un reparto di neonatologia su prematuri e neonati a termine è stato di aiuto con arrossamenti e irritazioni in soli cinque giorni di utilizzo.

Le salviettine Pampers, grazie alla loro formula esclusiva, puliscono, proteggono e ripristinano istantaneamente il pH naturale della pelle del neonato, usarle ad ogni cambio aiuta a prevenire le irritazioni e grazie alla trama Soft Clean rimuovono le impurità con delicatezza.

Salviettine Pampers: perché usarle a ogni cambio

Le salviettine Pampers sono il frutto dell’esperienza maturata in tanti anni di ricerca e sviluppo di prodotti dedicati alla cura della pelle.

Dalla ricerca Pampers, sempre attenta alle esigenze dei genitori per la pulizia e la salute della pelle dei neonati è nata infatti una salviettina con una una superficie ampia, flessibile e molto morbida grazie alle microfibre studiate per non irritare la pelle durante il passaggio. La struttura assorbente cattura lo sporco mentre la lozione pulisce e aiuta l’immediato ripristino del pH.

Le salviettine, inoltre, hanno l’indiscutibile vantaggio di essere sempre pronte all’uso, con la giusta umidità, non lasciano residui fastidiosi sulle mani della mamma e sulla pelle del bambino e sono pratiche da portare con sé fuori casa nelle situazioni di emergenza.

La salute della pelle del nostro bambino passa da tanti piccoli gesti che noi mamme compiamo per assicurargli sempre il meglio. Pampers ci supporta nel nostro ruolo con prodotti frutto di una costante ricerca volta al benessere dei più piccoli.

Post in collaborazione con Pampers


[1] (Visscher M, Odio M, Taylor T, White T, Sargent S, Sluder L, Smith L, Flower T, Mason B, Rider M, Huebner A, Bondurant P. Skin care in the
NICU patient: e_ects of wipes versus cloth and water on stratum corneum integrity. Neonatology. 2009; 96:226-234.)


Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.