Scivola dalla seggiovia: bambino viene messo in salvo da uno sciatore che lo afferra

scivola-dalla-seggiovia-bambino-viene-messo-in-salvo-da-uno-sciatore-che-lo-afferra

Un bambino ha rischiato grosse conseguenze ma fortunatamente aveva al suo fianco un angelo custode che lo ha salvato.

Una vacanza indimenticabile

Michele Pagliaro è un medico di quarantacinque anni che vive e lavora a Treviso. Era in vacanza con la sua famiglia in Trentino, pronto a godersi qualche giorno di montagna e di sport invernali. Tuttavia questa vacanza sarà per lui indimenticabile poiché si è ritrovato a salvare la vita ad un bambino di appena sei anni, seduto accanto a lui nella seggiovia.

Michele racconta che si era appena seduto sulla seggiovia che lo avrebbe portato in cima agli impianti; vicino a lui tre bambini che non conosceva, di cui uno di appena sei anni che improvvisamente è scivolato. L'incidente è avvenuto il 2 gennaio, sul comprensorio di Brentonico all'impianto Montagnola.

Tutti sani e salvi, solo tanta paura

I riflessi dello sciatore sono stati impeccabili. In una frazione di secondo ha afferrato per la giacca il bambino di sei anni e l'ha tenuto stretto per ben cinque minuti.

Michele continuava a gridare di fermare la seggiovia ma nessuno lo sentiva. Fortunatamente dei maestri di sci hanno notato la scena e sono prontamente intervenuti. Si sono posizionati sulla traiettoria del bambino in maniera tale da attutirne la caduta, nel peggiore dei casi. Non appena giunti al punto più basso, dell'altezza di tre metri, il medico ha mollato la presa. Infatti racconta che non riusciva più a tenere il bambino, oltre al fatto di essere anch'esso in una posizione molto pericolosa e precaria. Il piccolo è stato assistito da due medici più Michele Pagliaro mentre si aspettavano i soccorsi. Trasportato all'ospedale di Trento, al Santa Chiara, il bambino ha riportato solamente qualche frattura e contusione ma fortunatamente non è successo niente di grave. Si può dire quindi una vacanza indimenticabile per Michele e il bambino. Sicuramente poteva evolversi in peggio ma grazie ai pronti riflessi di questo attento sciatore, pieno di grinta e coraggio, questa vicenda ha avuto un lieto fine.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.