Scopre che i figli non sono suoi dopo 20 anni: la sconvolgente storia di Richard Mason

scopre-che-i-figli-non-sono-suoi-dopo-20-anni-la-sconvolgente-storia-di-richard-mason

Nel Regno Unito sta facendo discutere la storia di un 55enne che, a seguito di una diagnosi di fibrosi cistica, ha scoperto dopo vent'anni che i tre figli avuti dalla compagna non erano suoi: e la vicenda di Richard Mason, che ha rinnegato moglie e prole, è diventata oggetto di dibattito.

Scopre a 55 anni che i figli non sono suoi

Scoprire, quando oramai i figli sono grandi e dopo decenni di matrimonio, di non essere mai stato padre: è quanto accaduto nel Regno Unito al signor Richard Mason che a seguito della diagnosi di fibrosi cistica si è visto crollare il mondo addosso. Infatti, oltre ad aver appreso di essere affetto dalla patologia, il 55enne milionario si è sentito dire dai medici che la sua condizione comportava l'essere sterile dalla nascita: e dopo un chiarimento con la ex moglie (dalla quale nel frattempo ha divorziato) Mason ha scoperto che i tre figli sono stati avuti dalla compagna durante una lunga relazione extraconiugale. "Mi è crollato il mondo addosso" ha raccontato il milionario britannico, sollevando l'interesse di molti tabloid che a proposito del suo caso sono arrivati a parlare di un tradimento "di dimensioni bibliche".

La reazione di Richard Mason

"Per me è stato come un lutto ma anche peggio" ha ammesso il signor Mason raccontando al tabloid Daily Mail il momento in cui ha realizzato che per circa vent'anni è stato il padre di figli non suoi. A detta del 55enne il fatto di essere papà lo definiva in quanto persona e invece l'amara scoperta, unita al fatto che la moglie l'ha tradito per così tanto tempo, ha in un certo senso rimosso quello che considerava un pilastro fondamentale della sua esistenza.

E a rendere più straziante la sua storia è il fatto che Mason ora non ha più più rapporti con i figli: "Non ho più voglia di vederli e anche se seguo su Facebook cosa fanno, mi si spezza il cuore" ha rivelato, dal momento che adesso non si sente nemmeno più un amico di famiglia ma un perfetto sconosciuto che però li ha visti crescere. "Il mio futuro è deprimente: mi aspettavo lauree, matrimoni e nipotini e invece tutto questo mi è stato rubato in modo brutale" ha concluso Mason, che ha anche fatto causa alla ex moglie per frode, chiedendole infatti la restituzione dei 4 milioni di sterline che la donna aveva ricevuto dopo il divorzio: a seguito del patteggiamento il giudice ne ha riconosciuti solamente 300mila al 55enne, che intanto ha però deciso di rendere di dominio pubblico la sua vicenda.

La paternità negata e il vero significato di essere padre

Riesce facile capire la grande delusione di quest'uomo a seguito della notizia sulla sua sterilità. Tuttavia, viene spontanea una riflessione sulla genitorialità : cosa significa essere padre o madre ? La relazione con i propri figli è definita dal dato puramente biologico o da quello affettivo? Noi propendiamo più per la definizione affettiva, ovvero è genitore chi ha cresciuto, educato e amato un figlio, oltre il semplice dato genetico. Esattamente come per i genitori adottivi. Ma chiaramente per un genitore che sa di non essere il vero padre o madre sin dall'inizio è più "semplice" accettare la realtà.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.