Scrivono una letterina al papà che non c'è più, ricevono la risposta di Babbo Natale

scrivono-una-letterina-al-papa-che-non-ce-piu-ricevono-la-risposta-di-babbo-natale

Una storia molto tenera e commovente arriva dalla Gran Bretagna. Due bambine di 6 e 4 anni hanno inviato un bigliettino di Natale al loro papà, deceduto in un incidente stradale e hanno ricevuto la risposta da Babbo Natale.

Una storia di grande tenerezza e umanità

Dopo la morte del loro papà, due bambine di 4 e 6 anni, sono state abituate dalla madre a scrivere una letterina di Natale che la donna conserva come ricordo.

In questa occasione le due piccole hanno deciso di armarsi di carta e penna e di scrivere da sole la letterina, che hanno poi spedito, con l’indirizzo: Paradiso.

La lettera è stata notata nel centro postale di smistamento di Bristol ed alcuni impiegati hanno deciso di rispondere, inviando a Ava Rose e Aurora Grace una cartolina con la firma di Babbo Natale. Questa storia è stata raccontata da Stacey Oakley, la madre delle due bambine, che era ignara della lettera scritta ed inviata dalle figlie ed è rimasta dunque doppiamente e piacevolmente sorpresa.

Le parole della madre

Stacey Oakley ha detto che sulla cartolina si legge un pensiero di Babbo Natale che sottolinea la bravura delle due bambine e si firma insieme agli elfi e alle renne:

I miei buoni amici del Bristol Mail Centre mi hanno parlato del bellissimo biglietto che hai mandato Papà in paradiso. Quindi hanno detto che ti potrebbe piacere una mia cartolina quest'anno. So già che tu e tua sorella Ava Rose siete state molto brave. Con Amore da Babbo Natale, gli Elfi e tutte le renne.

Insieme alla cartolina la madre ha ricevuto una lettera di accompagnamento nella quale era scritto: "Trovate in allegato il bellissimo biglietto che le vostre figlie hanno mandato in Paradiso", spiegando che non era possibile effettuare la consegna, ma poiché la busta conteneva l'indirizzo del mittente è stata effettuata la restituzione.

La lettera prosegue così: "comunque questo mi ha toccato e ho allegato alcune cartoline per le tue figlie che sono tutte aperte in modo che tu possa leggerle e vedere se pensi possano andare bene. Spero sinceramente che questo non provochi alcuna offesa, se ritieni siano inappropriati ti chiedo scusa", concludendo poi con gli auguri di buon Natale.

Stacey Oakley ha dichiarato di essersi commossa leggendo queste parole e di aver anche pianto per la gentilezza dimostrata dall’impiegato dell’ufficio postale che ha voluto mantenere l’anonimato. Nello stesso tempo, ha proseguito, questo mio racconto deve servire affinché questa persona si renda conto dell’impatto che questo gesto di grande tenerezza e gentilezza ha avuto per noi.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.