"Cosa farò da grande?"

sogni-bambini

"Cosa farò da grande"? Chi non si è mai posto questo interrogativo almeno una volta nella propria infanzia? Anche noi genitori, ripensando al nostro passato, ci ricorderemo di quando volevamo diventare hostess, muratori, ballerine o calciatori… O no?

Ebbene, chiedere ai bambini che "mestiere" faranno da grandi, è un atto liberatorio, che dà voce ai loro sogni. E in fondo, parlare dei propri sogni, è già il primo passo verso il loro raggiungimento!

Ma quali sono i sogni più comuni tra maschietti e femminucce?

Premesso che i bambini hanno una percezione diversa rispetto agli adulti di quello che è realizzabile e quello che non lo è, sarà bellissimo sentire le risposte, a volte improbabili e fantasiose dei piccoli sognatori.

Inoltre, anche l’età del bambino influisce molto sulle risposte, che saranno diverse se date da un bambino della scuola dell’infanzia e delle elementari.

Infine, il luogo in cui un bambino vive influisce inevitabilmente sul tipo di sogno per il proprio futuro…è scontato dire che un bimbo africano o delle periferie indiane o sud americane abbia ben altre aspirazioni rispetto a un piccolo cittadino del ricco Occidente…

sogni-bambini

Ma, prendendo in considerazione la fascia della scuola dell’infanzia, tra i 3 e i 5/6 anni, ecco quali sono le risposte e le "categorie" di mestieri più comuni tra maschietti e femminucce:

  • gli Indiana Jones, che sognano un intrepido futuro da esploratori, paleontologi, astronauti, piloti di aereo o Formula 1, o addirittura pirati!
  • i moderni super eroi metropolitani, come i pompieri o poliziotti.
  • gli altruisti, come le infermiere, i dottori o i veterinari, sulla scia della popolare Dottoressa Peluche!
  • gli artisti, che sognano di diventare pittori, attori, cantanti o ballerine!
  • gli sportivi, come calciatori, ginnaste, tennisti o campioni di nuoto.
  • i geni, che vorrebbero diventare inventori o scienziati.
  • i realisti, ovvero i muratori, le gelataie, gli insegnanti e così via, sul modello delle loro mamme e dei loro papà!

E allora, che aspettate? Correte dai vostri bambini a chiedere cosa vorranno fare da grandi e… in bocca al lupo per i loro sogni!

Please follow and like us:

2 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.