Sorbetto all'anguria, una fresca delizia di stagione

Rossa, dolce, succosa, dissetante: non è davvero estate se manca l'anguria!

A fine pasto o a merenda, in spiaggia o nelle macedonie take away da sbocconcellare per strada, ormai la portiamo ovunque, perché è difficile pensare a qualcosa di migliore per combattere il caldo. E poi una fetta d'anguria possiamo concedercela a cuor leggero anche se siamo a dieta: le calorie totali sono pochissime.

Se adori questo frutto, che ne dici di trasformarlo in un dissetante sorbetto? Non hai la gelatiera? Tranquilla, puoi fare anche senza.

 

Per preparare il sorbetto all'anguria serviranno:

-   mezzo kg di polpa d'anguria

-   100 g di zucchero

-   200 g d'acqua

-   mezzo limone

 

Taglia a pezzi la polpa d'anguria, elimina i semi e frulla nel mixer. Passa quindi la polpa frullata con un colino, trasferiscila in una ciotola e lascia raffreddare in frigo. Intanto, metti l'acqua sul fuoco, fai scaldare un po', quindi aggiungi lo zucchero, mescolando finché sarà completamente sciolto. Dopodiché, versa lo sciroppo così ottenuto in un recipiente, lascialo raffreddare e quando sarà a temperatura ambiente ponilo in frigo per una mezz'ora. 

A questo punto, unisci la polpa d'anguria alla soluzione di acqua e zucchero, aggiungendo anche il succo di un limone. Versa il composto nella gelatiera e fai mantecare fino a renderlo cremoso. In alternativa, se non hai la gelatiera, metti il composto in freezer per almeno 4 ore, lavorandolo con una forchetta ogni mezz'ora. 

Tira fuori il sorbetto dal frigo qualche minuto prima di servirlo, riempi il bicchiere e gustalo!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.