Stop alla noia sotto l'ombrellone: ecco i giochi da fare in spiaggia con i bambini

stop noia sotto ombrellone bambini

Attesissimo per tutto l'anno, sognato nei grigi mesi invernali, ecco che torna l'appuntamento con le vacanze estive: mamma e papà si rilassano sotto l'ombrellone, divisi fra creme solari e parole crociate... e intanto i pargoli?

Se il piccolo è particolarmente vivace e sempre alla ricerca di nuove cose da fare, potrebbe non accontentarsi di costruire il classico castello di sabbia o di raccogliere conchiglie sul bagnasciuga.

Stop alla noia in spiaggia: giochiamo con altre famiglie!

Allora cosa inventarsi per scongiurare la baby noia in spiaggia? Innanzitutto stimolare il bambino a socializzare con i coetanei vicini di ombrellone, quindi organizzare – magari in collaborazione con gli altri genitori – giochi che siano allo stesso tempo divertenti ma non eccessivamente spericolati, assicurandosi di tener sempre d'occhio i piccoli e di non disturbare i bagnanti.

 

Ecco qualche gioco che farà divertire i bambini in spiaggia.

Tesori sepolti

Con una fune, delle conchiglie, dei legnetti o con qualsiasi altra cosa che hai a portata di mano, delimita sulla sabbia un rettangolo o un quadrato di qualche metro. All'interno di questo spazio seppellisci diversi oggetti, alcuni più grandi, altri più piccoli. I bambini dovranno scavare alla ricerca dei tesori, vince chi ne trova di più. Puoi anche assegnare dei punti ai vari oggetti (quelli più piccoli valgono doppio, perché difficili da trovare), e stilare poi una classifica finale dei giocatori in base al punteggio ottenuto.

Palloncini d'acqua in campo nemico

Procurati dei palloncini da riempire con acqua. Stendi una fune sulla sabbia in modo da creare due metà campo e schiera i bambini in altrettante squadre, una da una parte e una dall’altra. Lancia ora i palloncini pieni d'acqua in campo: i bambini dovranno evitare di farli scoppiare nella loro metà campo, respingendoli nello spazio dell'altra squadra. Un punto per ogni palloncino scoppiato in campo nemico.

Indovina chi... con i piedi

Benda a turno un bambino, mentre tutti gli altri si stendono sulla sabbia, coperti dagli asciugamani in modo che restino fuori solo i piedi. Togli ora la benda al giocatore, che dovrà riconoscere i suoi amichetti proprio... dai piedi!

Gara di hula hoop

Un grande classico, il cerchio da far roteare in vita: chi riuscirà a resistere più a lungo? Un gioco ottimo per la coordinazione e per fare attività fisica divertendosi (mamma e papà possono imitare).

Il millepiedi

I bambini, divisi in squadre, devono camminare a gattoni verso il traguardo, tenendosi aggrappati gli uni ai fianchi degli altri, così da creare una sorta di millepiedi. Lungo il percorso, disponi salvagenti, secchielli o altri ostacoli: vince la squadra-millepiedi che per prima arriva compatta al traguardo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.