Tiene in braccio il figlio dopo il parto: il conto dell'ospedale è di 40 dollari

abbraccio-parto-costoso

Parto con abbraccio del bambino appena nato alla modica cifra di 40 dollari. Non è uno dei tanti strampalati annunci che si leggono di tanto in tanto sui siti web, ma è quanto realmente accaduto ad una coppia in Utah, negli Stati Uniti

Un abbraccio decisamente costoso

Protagonista di questa vicenda è la famiglia Grassley. Mamma Grassley, dopo la nascita del piccolo Samuel, aveva chiesto al personale di poter tenere il figlio in braccio. E così mentre papà Ryan scattava le foto, c'era quel contatto pelle e pelle tra madre e figlio che gli esperti considerano estremamente importante.

L'allegra famigliola se n'è tornata felice a casa, ma dopo qualche giorno è arrivato l'inaspettato conto: quell'abbraccio tra madre e figlio è costato alla coppia 39,35 dollari.

Una storia virale

Ryan ha voluto subito condividere questa storia su tutti i social network, ma appare più divertito che arrabbiato, tant'è vero che non mostra nessun segno di insofferenza verso il personale dell'ospedale, verso il quale spende anche belle parole.

Prima dell'abbraccio un'infermiera ha dovuto lavare e pulire il bambino. Un'azione normale che però negli Stati Uniti si paga, ed anche a caro prezzo.

Lascia un commento