Un contest artistico per supportare le donne malate di tumore

incinta-dopo-tumore

È possibile tutelare la fertilità delle pazienti oncologiche? Ci pensa Gemme Dormienti Onlus, la prima associazione italiana ad occuparsene, che in questi giorni promuove un contest artistico per sensibilizzare le persone proprio su questo tema.

Infatti bisogna riconoscere che si dia poca visibilità all'argomento, e spesso si rivolge poca attenzione al pensare cosa accadrà alle donne che si sono dovute sottoporre a cure che possono aver danneggiato la loro fertilità.

E questo in un paese come l’Italia in cui i bambini sono sempre di meno.

In un contest l'arte per raccontare il dramma del tumore

Per partecipare al contest avete tempo fino al 15 settembre 2016 e le opere devono essere inviate in formato digitale. Ecco le categorie:

  • Narrazione (racconto breve, poesia, opera drammaturgica – max 10 mila battute)
  • Fotografia: 1 sola immagine colori o B/N inviata in formato Jpeg o Raw in alta risoluzione; Fumetto o graphic novel (max 10 pagine)
  • Video (durata massima 5 minuti)

Questo percorso fa parte della cosiddetta medicina narrativa: raccontare la propria esperienza di malattia, può avere alla fine un effetto terapeutico.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.