Un salvadanaio per insegnargli l'importanza del denaro

salvadanaio

Chi non ha avuto un salvadanaio da riempire lentamente, monetina dopo monetina? E che dire della sensazione provata quando finalmente arrivava il momento di aprirlo? Ci sentivamo ricchissimi!

Quel salvadanaio, che oggi ricordiamo con un po’ di nostalgia, ci è servito a familiarizzare con l’importanza del denaro. Adesso tocca a te insegnarlo a tuo figlio, sei pronta?

Nell'epoca in cui viviamo, nonostante la crisi, i bambini sono sempre più viziati: hanno giocattoli  e gadget di tutti i tipi. Ai loro occhi, però, non è chiaro che dietro l’acquisto di tutte queste belle cose c’è il lavoro di mamma e papà.

Come far capire ai figli che i soldi non crescono sugli alberi? Il salvadanaio è un ottimo strumento per educarli, per far comprendere loro che le cose vanno guadagnate e che niente ci è dovuto. Non solo, ma così facendo impareranno anche a capire il concetto di risparmio: insegnamenti che si porteranno dietro per sempre.

Prima di regalargli il salvadanaio, inizia a parlare al bambino di cosa sia e a che cosa serve, altrimenti penserà all'ennesimo gioco da riporre tra gli altri dopo essersene stufato. Compragliene uno colorato e divertente, che sia il classico maialino oppure una scatola di latta con i personaggi dei suoi cartoni animati preferiti: l’importante è attirare la sua attenzione, anche dal punto di vista visivo.

A questo punto spiegagli cosa dovrà fare, che ogni volta che vorrà potrà mettere una monetina nel salvadanaio e soprattutto che non deve aprirlo prima che sia pieno, dopodiché potrà finalmente aprirlo e comprare con i suoi soldini una cosa che desidera da tempo.

Abitualo a una piccola paghetta, che sia di pochi euro, ma non dargliela spesso: una volta a settimana è più che sufficiente. Quando avrà in mano i suoi soldini, o riceverà la mancia dalla nonna, saprà che potrà comprare subito una cosina piccola, per esempio le caramelle o le figurine, e che il resto dovrà conservarlo.

Vedrai, sarà un gioco divertente ed educativo che gli insegnerà il concetto di sacrificio, ma anche grazie al quale imparerà ad apprezzare le ricompense.