Avere due figli è più facile: i 7 motivi che spiegano il perché

crescere due figli è più facile

Crescere due figli è più semplice ed esistono almeno 7 motivi che spiegano perché diventa meno stressante e faticosa la vita dei genitori che non hanno figli unici.

Avere due figli: non solo problemi

Quando si progetta di avere un secondo figlio o quando si è in dolce attesa del secondogenito le voci intorno si moltiplicano. Avere più di un pargolo è tutto più complicato, la fatica è enorme, è più costoso, aumentano le probabilità di svegliarsi la notte, se uno ha una malattia contagia il fratello e così via. Oracoli di catastrofi terribili che fanno immaginare una casa in balia di giocattoli e di bambini senza regole.

E se invece fosse addirittura più facile crescere due figli invece che uno soltanto? 

I 7 motivi per cui avere due figli è più facile che uno solo

  1. Giocano a lungo tra di loro, si intrattengono, riescono a riempire le ore di noia in modo creativo ed è fantastico per i genitori che possono nel frattempo occuparsi della casa o di altri compiti.
  2. Si confortano a vicenda nei momenti difficili. Quando gli abbracci e le parole di consolazione di mamma e papà non bastano i fratelli si sostengono a vicenda.
  3. I viaggi in auto sono più semplici. I bimbi si fanno compagnia, inventano giochi, cantano a squarciagola e parlano o vedono dei video insieme senza necessariamente richiedere l'attenzione dei genitori costantemente.
  4. Hanno meno paure. Affrontano delle situazioni che possono essere spaventose, come il buio o il dormire da soli in cameretta, insieme al proprio fratello o sorella. Il coraggio condiviso genera meno preoccupazioni.
  5. Sanno dove si trovano le cose l'uno dell'altro. Se manca una scarpa, un gioco, un calzino, ogni bambino conosce il posto esatto dove l'ha lasciato l'altro ed è un bel vantaggio per evitare crisi in famiglia.
  6. Mangiano di più e fanno meno problemi con il cibo. La competizione a tavola è molto conveniente perché così i piatti restano vuoti e non si devono escogitare punizioni o giochi per far mangiare i bambini.
  7. Aiutano i genitori nel momento del bisogno. Se si cambia un figlio l'altro può dare una mano nel prendere salviette, pannolini o distrarre il fratello mentre la mamma lo veste o lo pulisce.

I vantaggi sono tanti nel crescere due figli invece di uno: voi quale potete aggiungere?

114 comments

  1. Eleonora Romagnoli 22 agosto, 2017 at 22:11 Rispondi

    Trovo assurdo questo articolo. Chiediamoci se possiamo avere il secondo figlio in un Paese in cui tutto è ai limiti dell’ assurdo, è già follia farne uno. Condividono? E chi lo ha detto che chi ha fratelli o sorelle lo faccia se non perché gli viene imposto come a chi è figlio unico. Si aiuteranno? Mah… È tutta questione di culo con uno o con due, che ci piaccia o no

    • Benedetta Di Cesare 22 agosto, 2017 at 22:20 Rispondi

      Penso – anzi spero – sia ironico! Mi sembrano motivi tanto sciocchi che non possono determinare a fare una scelta così importante! Insomma dai non si può fare un figlio per intrattenere l’altro nei viaggi o per ritrovare i giochi! Né tantomeno per superare le paure (dovremmo essere noi genitori a insegnare ai nostri figli a vivere tutte le emozioni e comprenderle)! Assurdo dai!

    • Eleonora Romagnoli 22 agosto, 2017 at 22:23 Rispondi

      Convengo assolutamente con te… Prima di un fratello o sorella che non forse non potrò dare alla mia Benedetta, mi metto ogni giorno io in discussione come genitore, nel far sì che lei possa contare sulla famiglia , radicare dei valori profondi, avere la consapevolezza di dover lottare e di credere sempre in lei, e questo un genitore può aiutare a farlo, un fratello no. Non nego che l idea del figlio unico non mi piace , ma è vero pure che in questo mondo tutto è relativo..ahimè…

    • Paola AssuntaGabriele Barberini 22 agosto, 2017 at 22:59 Rispondi

      Io sono figlia unica e sono rimasta orfana a 33 anni. Mi sarebbe piaciuto eccome avere un fratello e una sorella! Sapeste come mi sento sola e la depressione che ho dovuto affrontare! Infatti aspetto il secondo figlio e si passeranno solo 20 mesi. Beati loro.

    • Eleonora Romagnoli 23 agosto, 2017 at 12:53 Rispondi

      Paola non sminuiscono nè sottovaluto la tua situazione , ma è innegabile che talvolta anche tra fratelli non ci si aiuti… Magari hai sofferto perché figlia.unica e magari chi ha una sorella è come se fosse unica comunque… O chi invece è fortunato e su un fratello ci può contare… Purtroppo è questione di fortuna , e non critico nè chi sceglie di averne uno e nè chi sceglie di farne due, non so se farò mai il secondo ma credimi mia figlia condivide lo stesso , è molto socievole e chissà forse una sorella arriverà, le auguro ogni giorno di vivere bene e appieno la vita a prescindere tanto , alla fine , siamo tutti un po’ soli….

  2. Morena Meneghetti 22 agosto, 2017 at 22:39 Rispondi

    Io ho tre maschietti 10-2-1anno e devo dire che sono bellissimi insieme, è impegnativo sarebbe da stupidi dire il contrario ma ora non potrei più vivere senza di loro, le risate i litigi i capricci e i sorrisi!!!

  3. Lorella Sara Leoni 22 agosto, 2017 at 22:48 Rispondi

    C’è poco di vero in questo articolo tra fratelli si litiga ,si fanno dispetti è vero ci sono momenti che sono complici e condividono le cose ma ci sono giorni che litigano per ogni cosa .È fantastico avere due o più figli per carità sono il dono più bello del mondo ma non è meno faticoso che averne 1.Articolo flop

  4. Silvia Bruno 22 agosto, 2017 at 22:48 Rispondi

    Io ho tre figli 6 5 e 3 anni…In 31 mesi c’erano tutti e tre….Nn è stato facile subito ma nn sono morta senza babysitter e con la nonna che ancora lavora. Condividono a volte fanno meno storie con il cibo se piace i viaggi in macchina sono più facili se nessuno piange…. È tutto relativo…Ci sono giorni che pensi di avere degli angeli altri dei diavoli….Ma rimangono il dono più prezioso della vita!!!!!

  5. Yoselyn Rodriguez 22 agosto, 2017 at 23:35 Rispondi

    Non mi sembra reale questo articolo… i mie figli si passano 20 mesi…. E io sto diventando matta. Non condividono niente, si menano tutto il giorno, non giocano insieme…. Ma anche devo dire che mi fanno vivere, con me sono tenerissimi, sensibili, coccoloni…..il mio mondo, la mia vita, sono la mia felicità..

  6. Gabriella Carofiglio 23 agosto, 2017 at 02:34 Rispondi

    Dei 7 motivi al momento trovo veritiero, per la mia situazione, il punto 7. Ho due bimbe, una di 7 anni e l’altra di 2 mesi; al momento è dura, non giocano insieme nè giocheranno, credo, vista la differenza. La grande è quella più difficile da gestire e da tenere a bada…mi sembra tutto più complicato perché le esigenze sono differenti. Cammin facendo vi saprò dire meglio 😅

    • Sonia Valli 24 agosto, 2017 at 07:15 Rispondi

      Le mie figlie hanno due anni e 11 anni.. All inizio anche io pensavo non avessero mai giocato insieme.. Ora non si mollano un attimo.. La piccola adora la grande e giocano e si coccolano tantissimo..dagli tempo e vedrai.. 😉

  7. Debora Ankora Lombardi 23 agosto, 2017 at 08:13 Rispondi

    Nel leggere certi commenti mi cadono gli zebedei… Dai su, é ovvio che questo é un articolo che mira a dare un po’ di speranza alle future mamme bis, che se ne sentono dire di tutti i colori da chi ha 2 figli. Esiste anche una parte piacevole dell’ avere 2 bimbi scatenati… Un po’ di leggerezza non guasta

  8. Stefania Russo 23 agosto, 2017 at 08:34 Rispondi

    Stancante ed emozionante allo stesso tempo…trovo veri i punti…ma i miei sono più grandicelli…3 e 6 anni…fateli crescere un po e vedrete come tutto si attenua e diventano i migliori amici e complici x tutto…i miei addirittura vorrebbero il terzo 😍

Lascia un commento