Bambini nati col cesareo a maggiore rischio di diabete

bimbi-nati-da-cesareo

Secondo alcuni ricercatori americani il parto cesareo, rispetto al parto vaginale, può portare a lungo andare una serie di problemi di salute al bambino.

Ecco, sempre secondo la ricerca le motivazioni.

Durante il parto naturale, infatti i bambini vanno a contatto con i batteri che si trovano nel canale vaginale della mamme e alcuni di essi risultano importanti per contrastare alcune malattie su base immunologica, quali asma, celiachia, obesità  e diabete di tipo 1.

Invece i bambini che nascono con il cesareo sono carenti di batteri buoni: e questo potrebbe portare a qualche problema.

Come fare allora?

Diciamo che la soluzione potrebbe essere davvero semplice, ed è già stata sperimentata sui bambini americani. È sufficiente passare un batuffolo di ovatta con cui si era già prelevato un tampone vaginale. Il risultato delle analisi è che in breve tempo non si notano più differenze tra i bambini nati da parto naturale e da parto cesareo.

Ovviamente poi  se c’è familiarità con determinato problemi, potrebbero arrivare comunque, a dispetto di tutte le precauzioni.

13 comments

  1. Cristina Gridello 24 marzo, 2016 at 00:09 Rispondi

    Come affiggere mamme già di per se stressate tra allattamento materno, modalità del parto, colichette, ore di sonno,curve di crescita.. c’è da diventar matte!! Prendiamo le notizie con le pinze che è già difficile la quotidianità

  2. Daniela Zepponi 24 marzo, 2016 at 16:48 Rispondi

    Solo per la cronaca: il pezzo l’ho scritto io, madre di due pargoli nati con cesareo (porto un pace maker). Abbiamo solo riportato para para una ricerca americana. Io senza cesareo non ero nemmeno mamma. E chi parla male del cesareo mi viene voglia di allungarla. Però essendo mamme un sito che fa informazione a tutto tondo, è stata riportata anche questa notizia.Aggiungo che i miei figli sono in perfetta forma. Adesso potete smetterla di sgridarmi??? :P

Lascia un commento