Cani e bambini: i giochi da fare assieme

cani e bambini consigli per giocare assieme

Educare cani e bambini a giocare insieme è tutto fuorché immediato, anche perché istinti innati e l’impulsività rendono entrambe le categorie imprevedibili. Di conseguenza anche il cane più innocuo potrebbe rivelarsi pericoloso dinanzi a un gesto o movimento inatteso di un bambino. E allora qual è il modo più sicuro per farli giocare senza rischi? Scopriamolo insieme.

Come educare cani e bambini a giocare insieme

Posto che non esistono razze canine del tutto inoffensive per i bambini in quanto tutti i cani, se infastiditi, possono diventare potenzialmente pericolosi, il primo passo da fare per favorire il gioco e la reciproca convivenza. 

Importante è educare il proprio figlio al rispetto, insegnandoli che non è un giocattolo, bensì un essere vivente che non gradisce l’invasione dei propri spazi né tanto meno i dispetti, specialmente quando mangia.

Una volta fatto ciò si potrà procedere, anche insieme al bambino, al percorso educativo del cane partendo dai comandi più classici fino ad arrivare a quelli più complessi, il tutto con l’ausilio di premi per il cagnolino. Per incentivare la sintonia tra il cane e il bambino è importante coinvolgere il bimbo nelle mansioni quotidiane della gestione del suo amico a quattro zampe, come portarlo a passeggio, spazzolargli il pelo o dargli da mangiare, ovviamente sempre sotto la supervisione di un adulto.

Idee e consigli per far divertire insieme cani e bambini

Dopo aver educato cani e bambini al rispetto delle regole sarà molto più semplice farli giocare insieme in sicurezza. Ma quali sono i passatempi più amati da cuccioli e bambini? Il primo in assoluto è il gioco con la palla, ma all’inizio non sarà facile convincere il cane a restituirla. Per riuscire nell’intento è fondamentale premiarlo con un bocconcino di suo gradimento, senza però trascurare il comando “lascia”. Idem per quanto riguarda il lancio e la restituzione di bastoni, frisbee o altri oggetti.

Un altro gioco per cuccioli e bambini è nascondere un bocconcino in una mano e chiedere al cane di cercarlo. Per la buona riuscita è importante tenere chiusa la mano finché il cagnolino non indicherà quella giusta con la zampa. Solo allora meriterà di gustare il bocconcino agognato.

Infine, se l’intenzione è portare i cuccioli di casa all’aria aperta, il gioco da preferire è il percorso a ostacoli. Basteranno delle bottiglie e qualche sedia per realizzare un percorso ad hoc per il divertimento di cani e bambini.

Lascia un commento