Chi è il cocco di casa? Il primogenito, lo dice la scienza

primogenito-preferito

Una ricerca condotta su un campione di 384 nuclei familiari da un team di studiosi dell'università della California, ha dimostrato che il figlio prediletto di mamma e papà è il primogenito, a prescindere dal sesso.

Lo hanno ammesso i genitori ed è emerso anche dalle percezioni dei secondogeniti, i quali sono pienamente consapevoli di non essere i cocchi di casa. Questa presa di coscienza, tuttavia, non è priva di strascichi, ma influisce negativamente sul livello di autostima del secondo figlio.

Chi è il cocco di casa? Il primogenito!

La professoressa Katherine Conger, coordinatrice della ricerca, ha ammesso che l’ipotesi di lavoro era totalmente opposta a quella che è emersa dall'indagine.  Il team di studiosi, infatti, aveva postulato la seguente congettura: “i bambini più grandi sono più colpiti da un trattamento preferenziale riservato ai piccoli di casa, proprio a causa del loro essere più grandi e più forti”. Naturalmente alla luce dei dati raccolti hanno dovuto ricredersi. 

43 comments

  1. Mariaclaudia Bruno 12 aprile, 2016 at 21:53 Rispondi

    I genitori dovrebbero amare i propri figli in modo uguale,non concepisco le preferenze. Anche se ho avuto modo di vedere alcune mamme o papà che lo fanno e a parer mio non è concepibile. I figli sono tutti uguali.

  2. Sara Fresta 13 aprile, 2016 at 08:36 Rispondi

    Ne ho uno solo è maschio cmq penso sia un po’ vero.forse inconsciamente xche’ se ci si pensa bene è quello che in effetti ti da la prima emozione quella più forte della vita poi non che agli altri non si voglia bene e che hai già vissuto alcune esperienze in modo forti e già ti aspetti qlc. Niente di più i figli sono poi uguali in affetto magari von caratteri e modi di fare che accomunano di più

Lascia un commento