Constance Hall: evviva le mamme imperfette!

È diventato virale il nuovo post di Constance Hall, (sì di nuovo lei, quella del sesso tra genitori) che stavolta scrive una lettera dedicata alle mamme imperfette, a cui da idealmente una pacca sulla spalla. Perché tra mamme bisogna sostenersi, e non farsi la guerra.

E così stima la donna che al parco fissa il cellulare ignorando i figli, alla faccia degli sguardacci delle “mamme poliziotto” presenti.

Stima la mamma che ha un mucchio di piatti da lavare, eppure esce e va a prendere un caffè con le amiche, senza preoccuparsi di passare l’eternità a pulire la casa.

Stima la donna che ha il coraggio di andare dal medico e farsi prescrivere gli antidepressivi per la depressione post parto, senza curarsi del fatto che molte credono che bisogna fare tutto da sole senza chiedere aiuto.

Stima la donna che ha ancora i chili in più della gravidanza e che nonostante tutto, se ha voglia di mangiare una torta se la mangia.

Insomma, un abbraccio globale alle mamme imperfette: e voi che ne pensate?

Lascia un commento