Corsi pre-parto: sono davvero utili?

Se sei alla tua prima gravidanza avrai sicuramente tanti dubbi e tante paure.

Farà male? Qualcosa potrebbe andare storto e il mio bambino potrebbe soffrirne? Potrei non essere all’altezza?

Tranquillizzati, è normale, tutte le future neo-mamme vivono le stesse ansie e le stesse paure.

In questi casi può essere utile frequentare un corso pre-parto e confrontarti con un gruppo di operatori sanitari esperti che oltre a risponde alle tue domande, ti prepareranno sia psicologicamente che fisicamente ad affrontare al meglio il grande giorno.

Ma i corsi pre-parto sono davvero utili?

I corsi pre-parto se fatti bene e con impegno possono essere molto utili ad entrambi i genitori. Le future mamme possono entrate in contatto con esperti del settore a cui porre tutte le loro domande e chiedere chiarimenti in merito a tutti i loro dubbi.

I corsi si dividono solitamente in una parte teorica e in una pratica. Nella fase teorica vengono trattati temi con anatomia e fisiologia della donna e del neonato, consigli pratici su come accudire il neonato e le norme giuridiche legate alla gestazione. Siccome il parto è anche e soprattutto un esercizio fisico, nel corso pre-parto le future mamme imparano anche esercizi di rilassamento muscolare e di respirazione.

Studi e statistiche hanno dimostrato una diminuzione dei parti problematici e dei cesari nelle mamme che hanno frequentato un corso pre-parto. Anche il tempo di travaglio risulta più breve.

I corsi pre-parto infatti aiutano la donna ad acquisire una maggiore serenità e consapevolezza del proprio corpo, dei cambiamenti in atto e soprattutto una maggiore consapevolezza del passo che si sta per compiere.

I corsi pre-parto solitamente sono gratuiti e vengono organizzati dagli ospedali e dai consultori. Nelle strutture private i corsi sono, invece, a pagamento.

Lascia un commento