deborah-piemontese

Deborah Piemontese diventa mamma e la municipalità si trasforma in nursery

La consigliera Deborah Piemontese è diventata da poco mamma e ha stupito tutti con una bella testimonianza che unisce la politica al lavoro e alla maternità.

La municipalità come nursery

A soli due mesi dal parto la consigliera si porta la sua piccola in Comune, che diventa una nursery a tutti gli effetti. Il Presidente Ivo Poggiani ha ceduto volentieri la sua stanza a mamma e figlia e ha spiegato che spostare le riunioni in corridoio, ma anche in bagno, non è un problema.

La mia stanza è l'unico spazio confortevole per la bimba e voglio che Deborah non rinunci al diritto di lavorare. Le mamme qui non hanno nessuna agevolazione, quindi ci siamo auto organizzati e, grazie all'aiuto dei nonni e degli altri colleghi, Deborah riesce a svolgere le sue attività di eletta".

Deborah Piemontese neomamma a 41 anni

La consigliera neomamma è diventata madre a 41 anni dopo aver cercato un figlio per un anno e mezzo.

"Quando finalmente ho deciso di diventare mamma – racconta Deborah - non riuscivo ad avere figli. Ho aspettato questa bimba per un anno e mezzo: è un miracolo per me ed è importante poterla avere accanto. Una volta eletta, avevo paura di deludere la fiducia di chi mi ha votato e quando il presidente ha creato un nido nella municipalità quasi non ci credevo. L'imbarazzo è passato davanti ai sorrisi e alla reale disponibilità di tutti: il gruppo mi ha accolto con affetto e ho capito che potevo farcela. Quando entro in municipalità ora sembra di stare in Norvegia".  

2 comments

Lascia un commento