Diritti dei Migranti, per tutti i bambini nati in mare...

diritti-migranti-bambini-nati-in-mare

Ieri 18 dicembre si è celebrata la Giornata Internazionale per i diritti dei migranti. È una ricorrenza nata nel 2000, periodo in cui venne approvata la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti di tutti i lavoratori migranti e delle loro famiglie.

Una celebrazione per tutti i bambini migranti

Si tratta di una celebrazione importante, in cui si celebra ogni bambino che ce l’ha fatta, che ha superato le atroci traversate in mare aperto ed è arrivato a toccare terra sano e salvo; ed è una giornata speciale in cui si celebra ogni bambino che non è riuscito a farcela, che ha lottato per la vita, ma ha conosciuto troppo presto la morte.

In questa data si celebrano le nascite di bambini sulle navi dei soccorritori o sui gommoni, che hanno ricevuto un nome dal loro salvatore e spesso hanno trovato in un caldo abbraccio la tenerezza di sconosciuti accorsi in aiuto delle loro madri.

Gli ultimi nati migranti del 2016

Tra gli ultimi nati di questo 2016 ricordiamo i bambini salvati dalla nave Aquarius, dell'organizzazione umanitaria Sos Mediterranee, che collabora con Medici Senza Frontiere. Il nostro bacio speciale va a Favour e Alex, e a Manuel e Manuela, salvati dalla nave Bettica, e che portano il nome dell’ostetrica che li ha fatti nascere. 

Lascia un commento