Kit per impronte 3D, un ricordo indelebile

Avere dei ricordi dell'infanzia dei propri figli è una cosa che piace un po' a tutti i genitori. A chi non è capitato di conservare il primo dentino, una ciocca di capelli, un vestitino o un pupazzo particolarmente legato ai primi anni di vita dei propri figli? E poi ci sono le foto di famiglia, quelle delle occasioni speciali, come i compleanni e le feste comandate, e le impronte fatte con le apposite paste o con quelle fatte in casa.

Proprio riguardo a queste c'è una novità. Infatti, si trovano in commercio, sia nei negozi specializzati in belle arti o per l'infanzia, che negli e-commerce di settore, dei veri e propri kit per realizzare dei plastici, dei modelli 3D di mani e piedi del proprio bambino o di tutta la famiglia.

Kit per impronte in 3D: trasformiamo mani e piedi in opere d'arte!

Il kit per impronte 3D contiene una polvere che va mescolata con l'acqua (una sorta di gelatina) dove il bambino, o tutta la famiglia, potrà immergere la mano, magari unendole. Una volta estratte le mani resterà, appunto, il calco.

A questo punto si dovrà prendere la massa modellante e colarla all'interno del calco. Una volta solidificata l'impronta 3D non si dovrà fare altro che liberarla dal suo involucro e in pochi minuti si avrà una vera e propria scultura, o meglio, un plastico 3D della mano o del piedino del proprio bambino o di tutta la famiglia, dipende dalla grandezza del kit.

Attenzione alla qualità del materiale

Il prodotto deve essere certificato, meglio non acquistare prodotti a basso costo di dubbia provenienza, ma basta leggere bene le certificazioni sul sito prima di acquistare. Generalmente i prodotti utilizzati per il calco sono gli stessi che vengono usati nel settore dentistico, per cui assolutamente sicuri e ipoallergenici anche per i neonati.

Questa non solo è un'idea molto carina (e divertente) per ricordare la prima infanzia del proprio bambino, ma è anche un'originale idea regalo.

14 comments

Lascia un commento