La vita di Mozart, una nuova App ludico-pedagogica

Per trasmettere ai bambini la passione per la musica e insegnare anche ai più piccoli le vite di musicisti illustri, ecco che arriva l’App La vita di Mozart. Questo gioco interattivo insegna ai bambini chi era il grande Wolfgang Amadeus e le sue più belle composizioni, da quando aveva sei anni fino ai successi più noti, come “Le nozze di Figaro”.

I vari argomenti sono illustrati da personaggi a misura di bambino, con una grafica accattivante e colorata. Attraverso 10 quadri sulla vita di Mozart e 30 schede di approfondimento e mini giochi interattivi, i piccoli utenti possono farsi un quadro completo e dettagliato anche del contesto storico in cui Mozart viveva. Ad esempio, grazie ad una mappa dell’Europa di fine Settecento o ai ritratti dei principali personaggi dell’epoca.

La vita di Mozart è adatta a bambini dai 5-6 anni ed è costruita con un approccio ludico e pedagogico al tempo stesso. L’app fa parte della serie di Quelle Historire, “collana” che, lavorando a stretto contatto con i ricercatori di MoDyCo (laboratorio francese specializzato nella spiegazione scientifica ai più piccoli), utilizza un linguaggio appropriato all’età dei bambini, favorendo l’apprendimento in modo divertente.

Avvicinarsi alla storia fin da piccoli, è un valore aggiunto nel percorso personale di formazione culturale di ogni bambino. E prediligere giochi pedagogicamente validi a quelli ad esempio che istigano alla violenza e alla competizione, è una scelta importante per formare le generazioni future secondo principi etici e socialmente validi.

Lascia un commento