Lavoretti creativi con la zucca con i bambini

lavoretti zucca bambini

È arrivato l'autunno: è tempo di foglie rosse, caldarroste e cannella. Ma è anche il tempo della zucca!

Con questo ortaggio tanto saporito, puoi preparare rustici, risotti e dolci, ma anche dare libero sfogo alla tua fantasia e a quella dei bambini.

È arrivato il momento non solo di mangiare la zucca, ma anche di lavorarla!

Lavoretti creativi con la zucca con i bambini

La zucca si presta alla preparazione di tanti piatti gustosi, da risotti e zuppe ai dolci. Rappresenta l'autunno, il suo colore arancio richiama le belle sfumature delle foglie che cadono dagli alberi nel corso di questa stagione. Le varietà di zucca sono tante: tra queste ci sono le zucche ornamentali che non si usano in cucina.

Come il loro nome lascia intendere, sono zucche perfette per decorare la casa durante la stagione più fredda, in particolar modo nei giorni di Halloween e nel periodo natalizio. Ce ne sono di grandi e piccole, tonde e dalla forma allungata. In altre parole, con la zucca puoi impegnare i bambini in lavoretti creativi divertenti e facili da fare.

Per cominciare, ti servono tante zucche, un coltello - che userai tu, naturalmente - e tanta voglia di divertirsi.

Cosa si può fare con la zucca

Con le zucche ornamentali puoi creare delle simpatiche decorazioni per la casa oppure mostruose realizzazioni per Halloween.

Troverai il modo di far divertire i bambini anche durante i fine settimana uggiosi dell'autunno. Bisogna solo che tu intagli la zucca – questa è la parte più “complicata” del lavoro – e prepararla per i piccoli di famiglia, i quali devono armarsi di tempere o pennarelli per disegnare facce burlone o spaventose, colla e tutto quel che serve per i futuri portacandele o centrotavola fai-da-te.

Ecco qualche idea da copiare!

Non gettare via i semi di zucca: si possono colorare e usare per abbellire cornici, portafotografie oppure arrostire in forno e mangiare come snack!

La zucca è sicuramente buona, ma è anche divertente per i nostri bambini.

Lascia un commento