Maltempo a Livorno: nonno perde la vita per salvare la nipotina

nubifragio livorno nonno eroe

Il nubifragio di Livorno ha devastato la città e un'intera famiglia: solo una bambina si è salvata grazie all'intervento di un nonno eroe che però, sfortunatamente, durante il salvataggio ha perso la vita.

Un nonno eroe salva la sua nipotina

La forza e il coraggio del nonno eroe, Roberto Ramacciotti, ha permesso alla piccola Camilla di 3 anni di vivere.

La famiglia della bambina non c'è più, portata via dalla violenza del nubifragio che ha colpito Livorno. Vivevano tutti insieme in una villetta: la bimba, il fratellino e i genitori al piano terra e il nonno sopra con la moglie. Quando il Rio Maggiore ha esondato ha abbattuto le porte di casa e l'acqua ha raggiunto in pochi minuti livelli altissimi.

Roberto Ramacciotti nonno eroe

Una famiglia distrutta dal nubifragio di Livorno

Il nonno si è tuffato più volte insieme al figlio per soccorrere tutti i componenti della famiglia. La prima ad essere portata in salvo è stata Camilla, affidata ad un vicino, ma non c'è stato niente da fare per la mamma dei bimbi, per il piccolo Filippo e dopo svariati tentativi di riportare in superficie il figlio, neanche Roberto ce l'ha fatta, travolto dall'acqua e dal fango.

Una tragedia che ha sconvolto la città e che dimostra l'immenso sacrificio e amore di un nonno per i suoi nipoti.

2 comments

Lascia un commento