Menù della mensa da oggi in un'App

app-mense-scolastiche

Quante volte capita che il nostro bambino torni da scuola e alla fatidica domanda "Amore cosa avete mangiato oggi in mensa?" alla meglio ci si senta rispondere un laconico "Niente"? Ma non preoccupatevi, è un problema abbastanza comune che per alcuni inizia alla scuola d'infanzia e si protrae fino alle elementari e oltre.

Ma allora come possiamo fare per sapere cosa effettivamente il nostro piccolo abbia mangiato quel giorno senza dover ogni volta stressare mastre o personale della scuola? Oggi, virtù dei tempi moderni, la soluzione è molto semplice, basta avere uno smartphone o un tablet.

Mettiamo il caso che ci occorra sapere cosa ha mangiato il bambino a pranzo in modo da poter organizzare la cena diversificando gli alimenti secondo le esigenze del bambino. Prendiamo il nostro device e con pochi touch sapremo in tempo reale cosa il bimbo ha mangiato. Esiste infatti un'App che consente di avere a portata di mano il menù scolastico.

A Milano arriva Menuscole

Si chiama Menuscuole ed è attiva per le scuole di Milano, ma anche in altri comuni esistono applicazioni del genere o si sta lavorando per attivarle. Ci si può collegare al mattino per avere una panoramica sul menù giornaliero, a Milano sempre più orientato verso cibi sani e biologici.

Un'idea non solo interessante, ma anche molto utile, per sapere sempre cosa venga servito nelle tavole dei nostri figli, anche se sarebbe preferibile continuare questo lavoro di ricerca dei cibi sani anche in casa, evitando dunque il più possibile gli alimenti industriali.

Ma tant'è, il tempo per chi lavora è quello che è e quest'App può essere davvero risolutiva anche per tutte quelle mamme che sono solite creare un menù settimanale, abbinando quindi i migliori cibi anche in funzione di quanto il bambino ha mangiato a scuola, per esempio evitando di dare un'ulteriore porzione di carne se già l'avesse mangiata alla mensa e preparando un qualcosa di alternativo. Siamo convinti che nel giro di poco tempo quasi tutti i principali comuni si saranno adeguati a questo trend e, per una volta, sfruttando al meglio la tecnologia.

1 comment

Lascia un commento