neonata-abbandonata-marciapiede

Neonata abbandonata sul marciapiede nel casertano

Un commerciante di un negozio di frutta e verdura ha ritrovato intorno alle 6:00 di stamattina a Villa Literno, in provincia di Caserta, un piccolo fagotto avvolto in una coperta. La sua sorpresa è stata enorme quando ha scoperto che all'interno c'era una neonata, lasciata su quel marciapiede da chissà quante ore.

Il ricovero alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno 

L'uomo ha immediatamente chiamato i carabinieri, che hanno trovato il cordone ombelicale della piccola legata con un laccio di scarpe. La neonata è stata trasportata subito alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dove i medici l'hanno visitata. Pur essendo infreddolita la piccola, che è stata chiamata Maria Sole, è stata trovata in buone condizioni di salute.

Si cerca la mamma

Dopo l'operazione di salvataggio sono iniziate le ricerche per individuare la mamma, che secondo le prime indiscrezioni potrebbe essere una donna rom della zona.

Gli uomini delle forze dell'ordine stanno visionando le immagini di videosorveglianza della zona per scoprire chi ha abbandonato la piccola. Si fa fatica a credere a come una mamma possa compiere un gesto simile, considerando che ci sono molte coppie che vogliono ma non riescono ad avere figli. Sarebbe sufficiente darli in adozione per garantire loro un futuro migliore, piuttosto che mandarli a morte certa.

108 comments

  1. Anna Stallone 30 novembre, 2016 at 20:12 Rispondi

    Che gesto crudele!! Eppure viviamo in un Paese dove la legge permette di partorire in ospedale e poi decidere di non riconoscere il figlio, garantendo l’anonimato!!! Quindi, che senso ha abbandonare un esserino così indifeso e innocente?? Neanche la spazzatura si butta per strada!! 😔😔😔
    Spero sia accolta in una Famiglia che gli dia tanto Amore 🙏🏻❤️

  2. Micòl Giovagnoni 30 novembre, 2016 at 20:18 Rispondi

    Io non voglio giudicare perchè non conosco le motivazioni della donna…. la sua storia…. i suoi dolori e quant’altro… mi domando solo perchè poi alcune donne che li desiderano non possono avere figli… ecco, di questo non mi capacito io….

    • Roberta Pasinetti 30 novembre, 2016 at 21:07 Rispondi

      Scusa non è per essere cattiva o giudicare( non con te ma la donna che ha abbandonato quella piccolina…xk madre nn può essere chiamata) …ma qualsiasi sia stato il suo trascorso o ciò che le ha fatto fare così non lo concepisco…nn ci sono giustificazioni, non ci sono motivazioni o problemi validi che possano rendere concepibile una cosa del genere….ci sono tante ma tante soluzioni e se proprio vuoi abbandonarla non lo fai su un marciapiede…c’è gente che vede lottare giorno dopo giorno il proprio bambino, c’è gente che darebbe l anima per poterne avere uno e gente di m*erda (scusa la parola) che fa queste cavolate…io non riesco a giustificarla nemmeno se so che ha avuto dei motivi validi(secondo lei) per farlo…ci sono tante altre soluzioni…

    • Micòl Giovagnoni 30 novembre, 2016 at 22:23 Rispondi

      No, ma io non la giustifico eh ! Non la giudico solo questo….ci sono tante realtà che noi non conosciamo Ahimé, sfruttamento, prostituzione, vessazioni psicologiche…. Comunque sono d’accordo con l’anonimato in ospedale…

    • Lucia Canfora 30 novembre, 2016 at 22:40 Rispondi

      Può darsi pure che non l ha abbandonato lei..
      Può darsi che qualcuno gliel’ha tolto e portato li … Tutto può essere.cmq se è stata lei di sua spontanea volontà no ci sono giustificazioni

    • Lucia Canfora 30 novembre, 2016 at 22:40 Rispondi

      Può darsi pure che non l ha abbandonato lei..
      Può darsi che qualcuno gliel’ha tolto e portato li … Tutto può essere.cmq se è stata lei di sua spontanea volontà no ci sono giustificazioni

  3. Laura Ceccarelli 30 novembre, 2016 at 20:34 Rispondi

    E poi ci sono donne che li vorrebbero ma non riescono a restare incinta… spero solo che questa bimba trovi presto una famiglia… in quanto alla madre naturale mi auguro che viva il resto della sua vita logorata dai sensi di colpa… questa gente non mi fa pena

  4. Michela Ticozzi 30 novembre, 2016 at 20:44 Rispondi

    Per dover arrivare ad un gesto così folle…ci sto pensando ma…non mi vengono in mente “buoni” motivi che possano giustificare tutto questo…mi dovrebbero far partorire legata e lasciarmi legata….

  5. Kathy Marin 30 novembre, 2016 at 21:20 Rispondi

    E perché? Cercare alla mamma si quella non vuole bene a la bambina li ha abbandonata una mamma quando vuole veramente ai figli non fa queste cose spero che la piccola possa trovare una vera famiglia

  6. Marta Righi 30 novembre, 2016 at 21:48 Rispondi

    Io mi domando come una mamma possa fare una cosa del genere. Ma poteva partorire in ospedale e poi lasciarla ĺì e non riconoscerla anziché abbandonarla su un marciapiede. Scusate ma io x “questa” non ho nessuna pietà.

  7. Cristina Innocenti 30 novembre, 2016 at 22:17 Rispondi

    Senza parole. 😈😈
    Per un essere che arriva a un gesto simile è troppo pure il carcere x me ci vorrebbe la sedia elettrica.
    Maledetta.
    Mi domando xche’????
    Poi c’è chi desidera un figlio e non riesce ad averlo.

  8. Cristina Sarica 30 novembre, 2016 at 23:01 Rispondi

    Il gesto più cattivo, malvagio e crudele che si possa compiere nei confronti di una creatura.
    Nessuna giustificazione per questa mamma che non si è fatta nessuno scrupolo ad abbandonare la propria creatura sul ciglio della strada.
    Spero che, in preda ad un attimo di lucidità questa bestia si suicidi.
    Che schifo.

  9. Cristina Sarica 30 novembre, 2016 at 23:01 Rispondi

    Il gesto più cattivo, malvagio e crudele che si possa compiere nei confronti di una creatura.
    Nessuna giustificazione per questa mamma che non si è fatta nessuno scrupolo ad abbandonare la propria creatura sul ciglio della strada.
    Spero che, in preda ad un attimo di lucidità questa bestia si suicidi.
    Che schifo.

  10. Rita Calvaruso 30 novembre, 2016 at 23:13 Rispondi

    Finché campo, mi chiederò sempre con quale coraggio si può fare una cosa del genere. Non lo vuoi/ puoi tenere? Partorisci e lo lasci in ospedale. Cosadiaminecivuole???? ?????tantissime persone desiderano immensamente un figlio .!!!

  11. Rita Calvaruso 30 novembre, 2016 at 23:13 Rispondi

    Finché campo, mi chiederò sempre con quale coraggio si può fare una cosa del genere. Non lo vuoi/ puoi tenere? Partorisci e lo lasci in ospedale. Cosadiaminecivuole???? ?????tantissime persone desiderano immensamente un figlio .!!!

  12. Carmela Castaldo 30 novembre, 2016 at 23:27 Rispondi

    Mi donando ma come cavolo si fa???gli animali difendono i figli, e qst esseri abbiette li gettano via?? Ma che schifo…nn dovete più avere nulla dalla vita,solo dispiaceri e niente d più…in quanto alla.piccola ringraziamo dio che sta BN,con qst freddo,abbandonata x strada….nn ho parole.. Solo tanta rabbia

  13. Antonella 1 dicembre, 2016 at 00:00 Rispondi

    Ki legge questo messaggio dite all’ospedale ke me la da a me riesco a crescerla in tutto e x tutto visto ke desideravo tanto mia figlia dopo 7 mesi di sacrificio x portarla in grembo nn c’è l’ha fatta x un arresto di crescita 😞😞😞😞

  14. Maria Cagnetta 1 dicembre, 2016 at 08:42 Rispondi

    Veramente questi stanno diventando tutti matti ,ma dico io lascialo in una struttura ,cuoricino spero tu possa trovare una famiglia che ti possa amore all infinito ,e sec me per queste donne che si nascondono dietro la finta depressione ci vuole una punizione severa ,qui tutto diventa una moda direi che possiamo dire basta a questo inferno ???

  15. Monia Emanuele Magnante 1 dicembre, 2016 at 10:48 Rispondi

    Che schifo di gente anzi che schifo di madre come si fa ad abbandonare un neonato cos’hai nel cuore e se ce l’hai un cuore ti consiglio di prendere una corda e impiccarti perché non servì a niente ci sono tante donne che vorrebbero avere un figlio e tu cosa fai abbandoni questa povera creatura indifesa se non volevi rimanere incinta sappi che esistono molte precauzioni imbecille

  16. Elisa Rossi 1 dicembre, 2016 at 11:03 Rispondi

    Ci sono donne che ancora oggi non sanno che si può partorire in anonimato e lasciare il bimbo in ospedale o che esistono le culle termiche e protette vicino a molti ospedali dove ‘abbandonare’ i bimbi

  17. Torriani Miriam 1 dicembre, 2016 at 11:12 Rispondi

    Facciamo presto a giudicare noi al calduccio a casa propria..non sappiamo nulla della madre..magari la piccola è stata portata li da un aguzzino..e la mamma è lei stessa una vittima di qualcuno..l’importante adesso che la creaturina sia in un posto sicuro..

  18. Gloria Reyes 1 dicembre, 2016 at 14:34 Rispondi

    Sono mamma da un mese dopo anni provando a restare in cinta,e quando leggo queste notizie non riesco a capire perché Dio da il dono di essere madre a donne senza cuore,quando ci sono donne che lottano per diventarlo….. urrrr che rabbia

  19. Melissa Capuano 1 dicembre, 2016 at 15:02 Rispondi

    A come si fa..come si puó dopo aver partorito fare una cosa del genere..senza cuore e senza coscienza..e pensare che ci sono coppie che lo desiderano così tanto e non arriva mai..è proprio vero il pane a chi non ha i denti! Povero amore spero che la vita le riservi solo cose meravigliose <3 <3 <3

  20. Anna Loiacono 1 dicembre, 2016 at 15:32 Rispondi

    Ma cosa hanno al posto del cervello queste donnacce che abbandonano così i loro bimbi,ci sono tante donne che piangono e soffrono perché non riescono ad avere figli. Siete delle schifose

  21. Roberta Nugara 1 dicembre, 2016 at 15:35 Rispondi

    Vorrei capire come si possa giudicare una persona senza conoscere la sua storia.
    Non dico che abbia fatto bene,ma non sappiamo cosa ha spinto questa donna ad abbandonare suo figlio.
    E se fosse il frutto di una violenza???

Lascia un commento