Passeggino incastrato, la bimba rischiava la vita

passeggino incastrato

Mercoledì pomeriggio verso le 14:15 a Milano nella stazione della metropolitana della linea verde M2 di Loreto si è sfiorata la tragedia, a causa di un passeggino incastrato nelle porte del convoglio. Una mamma 31enne ha tentato di salire sul treno con la sua bimba di 2 anni, mentre le porte si stavano chiudendo. Il passeggino con la bimba è rimasto bloccato nelle porte, e per qualche metro il treno si è anche messo in moto.

Un passeggero eroe

Fortunatamente un passeggero ha assistito alla scena, e ha prontamente attivato la maniglia di emergenza bloccando il treno. La mamma quindi è potuta salire sul treno insieme alla sua bambina in forte stato di agitazione, e la metropolitana ha proseguito fino alla fermata successiva Piola con le porte semiaperte. Successivamente i passeggeri sono scesi per proseguire la corsa con un altro convoglio.

Passeggino incastrato, la bimba ora sta bene

La mamma e la figlia sono state soccorse da un'ambulanza e trasferite al pronto soccorso, ma a parte un grosso spavento entrambe ne sono uscite illese. Il comportamento della donna è stato però piuttosto incosciente, in questi casi bisognerebbe essere più prudenti e prestare ancor più attenzione poiché talvolta una piccola distrazione può trasformarsi in una vera tragedia.

Lascia un commento