Quando il primo bacio della mamma arriva a 4 mesi...

primo bacio della mamma

La piccola Agata è nata a 28 settimane, quasi quattro anni fa. Oggi la mamma, Rosa Bellini, racconta come ha affrontato quei momenti di paura e del suo primo bacio, dato a sua figlia quando aveva 4 mesi.

La storia di Agata, nata a 28 settimane

Agata aveva fretta di nascere e già a quattro mesi e mezzo di gravidanza, sua mamma Rosa ha rotto le acque. È rimasta ricoverata per due mesi e ha recuperato tutte le forze che possedeva per non smettere di sperare. E così Agata è nata a 28 settimane. La nascita prematura ha avuto diverse complicazioni. Un’operazione subito dopo il parto per asportarle l’intestino e diversi problemi legati a un parto troppo in anticipo hanno reso questa maternità più difficile delle altre.

La forza di una mamma e un bacio dato a 4 mesi

Mamma Rosa ha vissuto tutto con angoscia e panico, con paura e sconforto, ma anche con forza, la forza di una mamma che vuole credere che sua figlia possa farcela, anche se così piccola.

Un ricovero di mamma e figlia lungo otto mesi ha però scacciato ogni pericolo.  E Rosa ricorda quel bacio, il suo primo bacio da mamma a figlia, arrivato dopo 4 mesi di vita della sua piccola Agata. Un bacio che ricorderà per sempre.Agata Bellini prematura

2 comments

  1. Ilaria Liut 7 marzo, 2017 at 11:56 Rispondi

    Per mia fortuna mia figlia l’ho vista dopo 24 ore dalla nascita e ho potuto almeno accarezzarla. Ma non permettere a mamma e bimba il contatto di cui hanno bisogno per ben 4 mesi lo trovo assurdo!!! Apparte la mamma che ha bisogno di quel contatto, ma sopratutto la bimba ne ha un bisogno incredibile, non si può negarglielo!!!

Lascia un commento