La pubblicità della Motta divide l'opinione pubblica

pubblicità della Motta genitori asteroide

Il mondo della pubblicità ha bisogno di rinnovarsi continuamente, per non essere troppo stantio e ripetitivo. Per questo motivo la pubblicità della Motta ha messo da parte la classica famiglia felice e sorridente, per dare spazio ad uno spot controverso ma sicuramente originale.

Pubblicità della Motta: la mamma colpita da un asteroide

Da diversi giorni impazza sulle tv italiane la pubblicità della Motta, in cui una bambina chiede alla mamma una colazione leggera, invitante e golosa. La mamma risponde: "Non esiste una colazione così cara, possa un asteroide colpirmi se esiste". Dopo pochi secondi un enorme asteroide si disintegra proprio sulla donna, lasciando lo spettatore in uno stato d'animo tra lo shockato, l'inorridito ed il divertito.

Il papà? Fa la stessa fine

Ma non è finita qua! La pubblicità continua e si vede il papà che dice le stesse cose della moglie e viene colpito da un altro asteroide! Su YouTube impazzano i commenti: c'è chi esalta questo spot ritenendolo geniale, e chi invece pensa che sia esagerato e di cattivo gusto.

Ad ogni modo la Motta ha raggiunto il suo scopo: farsi pubblicità.

Voi mamme cosa ne pensate di questa trovata della Motta: un colpo di genio o una caduta di stile?

50 comments

  1. Jenny Pellizzer 4 settembre, 2017 at 16:11 Rispondi

    Stando a quello che dicono quelli che criticano lo spot allora bisognerebbe eliminare tutti i cartoni animati Disney, Bambi è scioccante, a Nemo muore subito la madre, Cenerentola viene trattata malissimo dalla matrigna e dalle sorellastre, e chi più ne ha più ne metta, ah, quasi dimenticavo, i film di Fantozzi potrebbero venir interpretati come film horror a questo punto!!

  2. Valentina Alessi 4 settembre, 2017 at 16:31 Rispondi

    Quante chiacchiere inutili…..ma davvero pensate che un bambino possa turbarsi? È chiaramente ironico , comprensibile anche per un bambino perché ricalca le dinamiche di tanti cartoni : oggy e i maledetti scarafaggi ed i Dalton su tutti

  3. AnnaMaria D'Angelo Ciampa 4 settembre, 2017 at 18:57 Rispondi

    Per essere sincera la prima volta che l’ ho vista mi ha dato un senso di non so che’ , cattiveria brutalità’ ,una mamma che viene ammazzata e una bambina che assiste senza neanche un minimo di dispiacere ,poi mi venite a dire che l’ umanità’ sta diventando cattiva? A vedere questo spot non e’ che si dia un buon esempio

  4. Anglide Ithil Quessir 4 settembre, 2017 at 21:28 Rispondi

    Stiamo facendo fare i milioni a questi psicologi. Ormai i nostri figli si turbano anche quando vanno a dormire…eppure hanno più stimoli, conoscenze del.mondo grazie a internet di quanta ne avevamo noi…secondo me, sti.figlioli ci ridono dietro…

Lascia un commento