Tippi, la mia vita in Africa: un libro fotografico emozionante

Siete amanti dell’avventura, della lontana Africa, o semplicemente alla ricerca di un regalo particolare da fare a un amico? Da bambini vi appassionava il piccolo Mowgli la sua vita nella giungla? Correte in libreria a comprare “Tippi, la mia vita in Africa”.

È uscito in Italia qualche anno fa, edito da White Star. Si tratta di un libro fotografico che racconta per immagini l’infanzia di Tippi Degré, una bimba francese (oggi diciottenne) che ha passato i primi 10 anni della sua esistenza su una 4x4, tra Botswana, Namibia e Sud Africa. È scritto dalla mamma, Silvie, che, con il marito ha fatto una scelta di vita molto inusuale. Entrambi i genitori, infatti, sono due fotoreporter con il “mal d’Africa” e, fin da piccolissima, hanno sempre girato il Continente nero con Tippi al seguito.

E così la “piccola Mowgli”, nata in Namibia, è cresciuta tra leopardi ed elefanti, bevendo il latte nella giungla e correndo libera nel deserto. Tippi non ha mai avuto paura anche degli animali più feroci. Come teneri gattini, accarezzava le criniere dei leoni e giocava con i meerkat (che una volta le ha pure morso il naso).

Mamma e papà ci tengono a sottolineare che la sicurezza della bambina non è mai stata messa a rischio. E sottolineano: “Non abbiamo rimpianti. Abbiamo vissuto con i meerkat nel deserto del Kalahari per sei anni prima che Tippi nascesse. È stato fantastico poter offrire tutto questo a un bambino rispetto a quello che avremmo potuto offrirle se avessimo deciso di vivere in città”.

Oggi Tippi è una ragazza felice, che studia cinema all'Università di Parigi “Sorbonne Nouvelle” e che ha già molto da raccontare.

Clicca qui per vedere i video delle sue avventure.

Lascia un commento