Tosse nei bambini: i consigli del pediatra

tosse bambini rimedi

I primi freddi, ormai, hanno invaso tutte le città d’Italia e con essi anche i disturbi di stagione stanno iniziando a proliferare, soprattutto tra i più piccoli. Tra questi, sicuramente la tosse è uno dei più diffusi: un malanno piuttosto comune che, tuttavia, è bene conoscere al meglio per evitare che possa trasformarsi in un problema più serio per i nostri figli.

Quanti e quali tipi di tosse esistono?

Innanzitutto, il consiglio dei pediatri ai genitori è valutare gli impatti della tosse sulla quotidianità del piccolo: questo significa capire quanto questo disturbo influisca sulle normali attività dei bambini. Se nostro figlio mangia, dorme, gioca ed è vitale, nonostante qualche colpo di tosse, non c’è da preoccuparsi più di tanto.

Diversa, invece, è la situazione in cui la tosse provoca un fastidio o una difficoltà oggettiva rispetto al normale svolgimento di una giornata tipo del piccolo: esistono alcune tipologie di tosse, come la pertussoide, quella stizzosa o ancora quella che si presenta dopo aver mangiato uno specifico alimento, che creano serie difficoltà al bimbo e che, per questa ragione, richiedono una valutazione più approfondita da parte del medico.

Rimedi consigliati dai pediatri contro la tosse dei bimbi

Una volta analizzata la situazione e individuato un caso non preoccupante, i pediatri stimolano i genitori alla cura fai da te, seguendo specifiche linee guida.

I lavaggi nasali, con soluzione fisiologica, possono dare sollievo al piccolo, così come gli sciroppi mucolitici per bambini, tradizionalmente venduti nelle farmacie come farmaci da banco.

Non solo: installare in casa un umidificatore a caldo, evitare i luoghi molto affollati e prevenire gli sbalzi di temperatura, sono accorgimenti essenziali per far scomparire la tosse in tempi brevi.

Meno consigliato, invece, è l’aerosol: non tanto per un tema di efficacia, quanto perché, per tale trattamento, è sempre bene considerare le caratteristiche personali del piccolo. Per alcuni bimbi, infatti, l'aerosol è molto efficace, per altri, invece, può aggravare le condizioni della tosse: per questo non esiste una regola generica ed è necessario chiedere un parere preventivo agli esperti.

Lascia un commento