Tredicenne malata di tumore incontra Jovanotti

30-re-per-la-vita-jovanotti

Lisa ha soltanto 13 anni, ma la vita le ha già riservato un duro cammino da percorrere: le è stato diagnosticato, infatti, un tumore maligno piuttosto aggressivo che la costringe a sottoporsi a continue terapie.

Le sue giornate trascorrono lente all'interno del reparto di oncologia pediatrica, eppure Lisa non smette di sognare.

Ma quando i medici le hanno comunicato che non avrebbe potuto assistere al concerto di Jovanotti, da sempre il suo idolo, ha avuto la sensazione che il mondo le crollasse addosso e così si è lasciata andare a un pianto disperato.

Una giornata con Jovanotti: "Il giorno più bello della mia vita"

Di fronte alla rabbia di una ragazzina ferita da un fato avverso e ingiusto, l’oncologa Lucia Quaglietta ha deciso di mettercela tutta per farle incontrare il suo cantante preferito. La dottoressa è riuscita nel suo intento, regalando a Lisa, ma anche a se stessa, una giornata davvero speciale e indimenticabile n compagnia di Jovanotti.

Questa commovente storia è una delle tante di cui sentirete parlare a Trenta ore per la vita, l’evento televisivo che raccoglie fondi in favore dei piccoli pazienti oncologici. Un particolare grazie per la realizzazione di un progetto così bello va anche all'Organizzazione "Make a Wish".

Lascia un commento