#AleppoDay UNICEF per i bambini Siriani in pericolo

aleppoday-unicef-per-i-bambini-siriani

Le parole di Geert Cappelaere, Direttore Generale UNICEF per Medio Oriente e Nord Africa, ci ricordano quanto sia importante conoscere la situazione ad Aleppo, che coinvolge i bambini siriani in una guerra che coinvolge vittime innocenti.

L’UNICEF dalla parte dei bambini di Aleppo

"Ieri mattina tutti i 47 bambini rimasti intrappolati in un orfanotrofio nella zona orientale di Aleppo sono stati portati in salvo. Alcuni di loro erano in condizioni critiche, feriti e disidratati. […] L'evacuazione di questi orfani, e anche di altre migliaia di bambini nei giorni passati da Aleppo Est, è un barlume di speranza in mezzo a una grigia realtà per i bambini siriani. La loro partenza in sicurezza è una testimonianza degli implacabili sforzi degli operatori umanitari sul campo, che lavorano 24 ore su 24 per i bambini e le loro famiglie".

Geert Cappelaere non si ferma qui e spiega perché interviene l’UNICEF in queste situazioni così pericolose per i bambini, in cui è necessario tutelare i loro diritti. Una tutela che parte dalle associazioni umanitarie, ma che deve creare rete e solidarietà a livello generale.

Il 22 dicembre sarà #AleppoDay UNICEF

Per questo l’UNICEF ha lanciato #AleppoDay, che si terrà il  22 dicembre. Sarà una giornata tutta dedicata alla sensibilizzazione del’opinione pubblica sulla condizione dei bambini di Aleppo e della Siria. 

24 comments

  1. Morena Capaccio 20 dicembre, 2016 at 22:07 Rispondi

    Da quando sono diventata mamna…invece di vivere il Natale in maniera piu allegra,sono piu triste pensando a un mio figlio che muore sotto le macerie….scusate ma non riesco a restarne indifferente

  2. Giusy Giordano 20 dicembre, 2016 at 22:36 Rispondi

    Il mondo dovrebbe solo vergognarsi per quello che sta permettendo…uguale uguale all olocausto…dove tutti e dico tutti … Nn riuscirono a fermare quell orrore…nn abbiamo imparato un’acca…vergogna mondo …vergogna

  3. Katia Gusella 21 dicembre, 2016 at 05:23 Rispondi

    Siamo tanto evoluti , che in realtà non serve a niente. E tutto così fuori di testa che anche situazioni di questo genere passano sotto i nostri occhi ,dove noi siamo impotenti ma a me crea un dolore grande .
    Non è questo un mondo di persone che credono nel futuro …Quando non si dà valore alla vita.

Lascia un commento