UNICEF, salviamo i bambini di Mosul

unicef-mosul-bambini

Molti sono orfani, alcuni vengono utilizzati per portare a termine attentati omicidi, altri ancora sono abbandonati in strutture di accoglienza ormai al collasso e incapaci di provvedere alla loro assistenza.

Iraq, i bambini di Mosul in pericolo

È quanto accade ai bambini iracheni e in particolare ai piccoli abitanti della città di Mosul, che sono loro malgrado protagonisti di quella che è stata definita una delle più drammatiche emergenze umanitarie degli ultimi tempi.

UNICEF: appello di Iacomini al governo italiano

Proprio per questo motivo Andrea Iacomini, portavoce Unicef Italia, si è rivolto al nostro governo, pronunciando le seguenti parole: “Faccio appello al Premier Gentiloni e al Ministro degli Esteri Alfano, affinché l’Italia ponga al centro della sua azione internazionale anche la situazione in Iraq, divenuta urgente al pari di altri teatri di guerra in corso in questo momento”. Basti pensare che per i minori feriti, molti dei quali già militano tra le fila di combattenti e terroristi, non esiste alcun tipo di assistenza sanitaria. 

Lascia un commento