Al corso pre-parto adesso viene anche...la nonna!

corso-pre-parto-nonna

Se facessimo un sondaggio su cosa pesa di più alle neomamme, secondo voi che cosa si guadagnerebbe il top della classifica? I pannolini puzzolenti? Le notti insonni? Le coliche interminabili? Se siete indecise a chi consegnare l'ambito premio, tagliate la testa al toro: sono i consigli non richiesti a battere tutti!

Solo chi c'è passata sa quanto possa pesare come un macigno quella parolina detta al momento giusto, quella frecciatina infilata mentre si fa finta di parlare di altro, capaci di ferire l'orgoglio che ancora si sta formando nella neo mamma.

Frenare la lingua lunga della nonna... con il corso pre-parto!

Loro, le nonne (ma non solo, ovviamente, aggiungiamoci anche le zie, le prozie, le vicine di casa, le amiche delle amiche…), sanno mortificare con una naturalezza che, incredibile ma vero, non se ne accorgono nemmeno.

Candide e inconsapevoli.

Dunque, perché non ammonirle per tempo dei danni che possono creare ai danni delle future mamme? Da qui l'idea di un corso pre-parto per nonne in cui operatori qualificati e professionali possono rispolverare alle future nonne non solo i rudimenti della puericultura, ma anche sfatare miti e leggende metropolitane e impartire pillole di psicologia che possano aiutare le madri ad affrontare i primissimi mesi insieme al bambino.

Un primo progetto è stato avviato dall'Ospedale Cristo Re di Roma, sotto la guida dell'ostetrico Guido Gnazzi, ma c'è da confidare che questi incontri si radichino in tutta Italia.

Se da una parte è infatti innegabile l'apporto e l'aiuto che nel nostro Paese i nonni danno nel colmare la lacune del sistema assistenziale alle famiglie, dall'altra non possiamo nemmeno nascondere che molto spesso il rapporto conflittuale fra genitori e nonni incida negativamente sul benessere e sull'armonia familiare, pregiudicando la serenità di cui il bambino ha bisogno per crescere.

Corsi preparto per nonne, ottima idea: del resto, nessuno è mai nato imparato, nemmeno le nonne!

Please follow and like us:

34 comments

  1. Barbara Francioso 5 Giugno, 2016 at 17:42 Rispondi

    ;) ^_^ Buonasera Amici fan della pagina, vi chiedo solo 2 minuti del vostro tempo per leggere la mia storia che magari potrebbe esservi d’aiuto: Durante la gravidanza sono ingrassata di 20 chili ma grazie ad una dieta sono riuscita a perdere 12 chili in 31 giorni. Ti starai chiedendo come abbia fatto?Ho usato il prodotto/dieta che consigliava in tv il [Dietologo] Nicola Selvaggi. Questa dieta viene usata anche da diversi personaggi dello spettacolo della tv Italiana.Anche il mio compagno ha iniziato la mia stessa dieta da circa 15 giorni ed ha già perso ben 7 chili. Ne ho provate veramente tante di diete, Questa ha realmente funzionato facendomi ritornare il sorriso.Gli ingredienti di questo prodotto sono naturali al 100% quindi non esistono effetti collaterali.E’ possibile ordinarla direttamente da questo sito, eccovi il link:
    superforma77.myiphost.com/35510wfckd23482/WW50e6a025420a0/dcd7ad20 ;) Affrettati, le scorte in magazzino stanno terminando ed anche perchè ordinando in giornata avrete 4 splendidi regali:1)riceverete la Spedizione Gratuita.2)Prodotto in promozione quindi con prezzo Scontato. 3)Il pagamento lo effettuerete direttamente al corriere quando vi consegna la DlETA tra le mani.4)Se non dovesse perdere peso avrete il RlMBORSO del 100% della somma spesa.Buona DlETA! ⬅|⬅| ;) <3 <3 ;) Ora o mai più!L'estate è ormai vicinissima, la prova costume anche, non farti cogliere impreparato/a,Ora non hai realmente più scuse per non metterti a dieta!! :) ;)

  2. Mamma Medico 5 Giugno, 2016 at 19:07 Rispondi

    mia mamma è andata ad una “lezione” sulle nonne su invito di mia sorella quando stava appunto facendo il corso preparto. mia mamma ha capito un po’ di cose pur ingoiando un boccone amaro…

  3. Daniela Arnone 6 Giugno, 2016 at 03:58 Rispondi

    Mia suocera fa l’infermiera in un altro reparto rispetto a dove partorirò io, se l’invitavo pure al corso sarebbe finita lunga distesa all’obitorio… Non bastano tutti i “consigli” non richiesti e le geniali idee che si è fatta venire in mente! Del tipo: se lui (cioè suo figlio) non entra entro io… Ma anche no!io una madre ce l’ho e se permetti ci voglio lei… Non la scanno x rispetto a mio marito sennò l’avrei già segata

  4. Daniela Matta 6 Giugno, 2016 at 05:42 Rispondi

    Mia mamma mi ha accompagnato al corso preparto perché mio marito non poteva ed è stata molto contenta poi mi ha supportato in ogni scelta anche se ai suoi tempi non si faceva così.

  5. Michela Giacomin 6 Giugno, 2016 at 09:19 Rispondi

    Secondo me è una buona idea… mica hanno detto che devono accompagnarci a tutte le lezioni… ne basterebbe una per le nonne, per far capire da subito il loro ruolo.. a volte x noi, non è facile parlare e spiegare bene di cosa avremmo più bisogno, quindi magari si sopporta x il quieto vivere… e poi arriva il momento dell’esplosione e anziché spiegare con le dovute maniere, magari, diventi più “pesante” e alla fine, fai solo danni…

  6. Floriana Zenobio 6 Giugno, 2016 at 11:25 Rispondi

    Al corso preparto? Dove si parla anche della sessualità che cambia tra marito e moglie ? Dove ti spiegano come si partorisce negli ospedali del 2016? La suocera riuscirebbe a star zitta e a non mettere becco?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.