Amanda Booth su Instagram col figlio down: "Due modelli"

amanda-booth-figlio-down

La modella Amanda Booth ha aperto per il figlio Micah Quinones, 11 mesi, un account su Instagram, già seguito da oltre 8000 persone.

Micah ha la sindrome di Down, e la sua mamma vuole mostrare come questo non conti in nessun modo. Anzi, sogna per il figlio un futuro da modello, come lei. Dice che il bimbo ha una passione per l’obbiettivo e che adora farsi fotografare.

Durante la gravidanza lei e il marito hanno deciso di non fare nessun test, perché tanto non avrebbe significato nulla.

amanda-booth-figlio-down2

L’arrivo di Micah è stato all'inizio una sfida, soprattutto quando, intorno a tre mesi, è stata confermata la sindrome di Down, ma poi semplicemente se lo sono dimenticati.

Ogni volta che Amanda posta una foto del figlio, arrivano subito un sacco di cuoricini. Certo l’intento è lodevole: ma come accade ogni volta che si parla di bambini piccoli, è giusto esporli in questa maniera senza dare loro la possibilità di decidere? E voi che ne pensate?

Lascia un commento