Antibiotici e bambini: le 10 regole dei pediatri

antibiotici bambini

Il consumo eccessivo di antibiotici sta sviluppando una resistenza al farmaco nei bambini: ecco perché gli esperti lanciano una serie di regole da seguire per utilizzare correttamente le medicine.

La resistenza agli antibiotici nei bambini

Quando i bambini si ammalano, trovare la soluzione più rapida per farli star bene diventa fondamentale e questo può portare ad un utilizzo errato di medicinali che possono perdere la loro efficacia se utilizzati troppo spesso. È il caso degli antibiotici, indispensabili per combattere le infezioni batteriche che il sistema immunitario dei piccoli si trova ad affrontare. Negli ultimi anni, un abuso di tali strumenti terapeutici sta portando l'organismo a resistere al loro effetto annullando l'importante funzione che hanno sempre avuto, cioè rallentare o frenare la proliferazione dei batteri. Per questo è importante assumere questi farmaci solo quando è necessario, sotto controllo medico e non somministrarli ai bimbi per farli guarire prima. L'Italia è uno dei primi paesi europei che consuma più antibiotici e per evitare conseguenze disastrose dal punto di vista della salute, la Società Italiana dei Pediatri (SIP) ha realizzato un decalogo per diffondere l'utilizzo ragionato e consapevole di queste medicine, soprattutto quando si tratta di bambini.

Il decalogo per l’uso corretto degli antibiotici

Ecco quindi le 10 regole che ogni mamma e papà dovrebbero seguire per somministrare correttamente gli antibiotici ai bambini.

  1. Usare questi medicinali solo quando servono.
  2. Gli antibiotici sono utili nei casi di infezioni batteriche.
  3. Gli antibiotici non aiutano a far passare prima la febbre.
  4. Consultare sempre il pediatra prima di dare il farmaco ai bambini.
  5. Seguire le dosi consigliate dal medico: un dosaggio maggiore non serve a velocizzare il processo di guarigione.
  6. I bambini non sono come gli adulti, per questo solo il pediatra può decidere il tempo e la quantità di antibiotici da dare.
  7. La prevenzione è importante, come lavarsi le mani e coprire la bocca e il naso quando si tossisce o starnutisce.
  8. Eseguire le vaccinazioni consigliate è efficace per prevenire tutta una serie di malattie.
  9. I batteri possono resistere agli antibiotici, per questo non bisogna farne un abuso.
  10. Se si sviluppa una resistenza al farmaco ci vorrà più tempo a guarire, più medicine e, a volte, anche il ricovero.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.