Vacanze di Natale: le attività da fare con i bambini

attività natale bambini

Quando arriva il periodo natalizio non c'è niente di più bello che svolgere delle divertenti attività a casa con i propri bambini, per stimolare la loro creatività e la loro fantasia. Sono tantissime le cose che si possono fare per mantenere impegnati i più piccoli durante le feste e per condividere del tempo di qualità con loro.

Natale con i bambini: preparare l'albero e decorare la casa

Una delle attività sicuramente più semplici e divertenti che si possono fare insieme ai piccoli di casa durante le festività è indubbiamente la decorazione dell'albero di Natale. Si tratta di un lavoro piuttosto facile da eseguire ma estremamente divertente, in quanto permette di cimentarsi immediatamente nell'atmosfera di Natale. Per la decorazione dell'albero si può partire dalla base nel caso in cui il bambino fosse abbastanza grande. Se invece il bimbo è ancora troppo piccolo è preferibile fargli applicare sull'albero soltanto le decorazioni principali, magari avendo cura di scegliere quelle più leggere e meno fragili. Oltre all'albero di Natale è possibile anche addobbare il resto della casa con festoni, ghirlande e soprammobili a tema. In questo modo non solo l'ambiente avrà un'atmosfera magica ma il bambino potrà anche tenersi occupato per gran parte della giornata.

Per Natale cuciniamo assieme invitanti prelibatezze

Un'altra attività da fare insieme ai bambini consiste nel cucinare insieme qualcosa di delizioso. Il periodo natalizio, si sa, è anche sinonimo di buon cibo e buona tavola. Perché non approfittarne quindi per realizzare dei gustosi dolcetti? Naturalmente per questo lavoro è consigliabile creare delle ricette non troppo complicate ma che siano al contempo simpatiche e divertenti. Un'idea potrebbero essere ad esempio dei soffici cupcake al cioccolato oppure dei più semplici muffins. Ai bambini piacerà sicuramente mettere le mani in pasta e pasticciare!

Giocare insieme e divertirsi

L'attività più importante che non bisogna assolutamente trascurare è il gioco. Quest'ultimo infatti è necessario per assicurare una giusta crescita al bambino e per stimolare la sua parte creativa. Oltre alle attività ludiche classiche (disegnare, colorare, ritagliare) è possibile sbizzarrirsi inventando giochi nuovi e divertenti. Ad esempio è possibile impersonare alcuni personaggi tipici del presepe oppure della tradizione natalizia (come Babbo Natale e la Befana). A chi non piacciono i regali? Se i bambini sono attratti dalle attività manuali ci si può divertire insieme a loro impegnandosi ad impacchettare i doni da regalare ai propri cari. In questo modo si unirà l'utile al dilettevole riuscendo a risparmiare una sostanziosa quantità di tempo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.