Bambini e autostima: 10 libri per coltivare la fiducia in se stessi

bambini-e-autostima-10-libri-per-coltivare-la-fiducia-in-se-stessi

Coltivare l’autostima nei bambini è importante fin da piccolissimi per farli crescere sani e in salute anche da un punto di vista psichico.

Essere consapevoli del nostro valore ci permette di affrontare con successo le sfide della vita, mentre una scarsa autostima può rappresentare un ostacolo al raggiungimento dei nostri desideri e avere un impatto negativo nelle relazioni sociali.

L’autostima non è innata ma si acquisisce e si costruisce con il tempo, già a partire dalla prima infanzia, dove giocano un ruolo importante i rimandi che le persone significative (genitori, nonni, educatori, fratelli) danno al bambino per definire la percezione che avrà di sé nel corso della sua vita.

Affinché un bambino acquisisca fiducia nelle sue possibilità è fondamentale che i genitori per primi lo supportino e lo sostengano nelle sue scelte, manifestandogli affetto incondizionato e senza esprimere giudizi di valore sulla sua persona ("quello che hai fatto è sbagliato" invece di "sei un bambino cattivo"), ma anche senza lodarlo eccessivamente.

Oltre a questi importanti accorgimenti, possiamo aiutare il bambino a sviluppare una buona fiducia in se stesso grazie alla lettura di alcuni libri specifici per accrescere l’autostima infantile. Abbiamo stilato per voi una lista di 10 libri che insegnano, con storie divertenti e avvincenti a riconoscere i propri limiti e a non sottovalutare le proprie capacità.

Tea: e se non ci riesco

Tea ha 6 anni, un gatto e una famiglia affettuosa. Le piace la scuola, ma non ama molto la matematica. Pratica Judo e si diverte al parco giochi con gli amici. Tea è una bambina allegra, dolce e divertente, che sta crescendo e scoprendo il mondo tra mille domande, dubbi e curiosità. La mamma vuole che Tea vada in piscina per imparare a nuotare, così d’estate potrà andare al mare senza braccioli. Ma Tea teme di non essere capace e, mentre guarda gli altri bambini nuotare, pensa "E se non ci riesco?". Un libro che insegna come imparare a superare le proprie paure senza arrendersi dinanzi alle difficoltà!

Età di lettura: da 4 anni.

Il punto

La piccola Vashti crede di non saper disegnare e se ne sta seduta nel suo banco, triste e arrabbiata dinanzi a un foglio bianco. A quel punto, la maestra di disegno, per sdrammatizzare, le propone di fare un punto e di firmarlo. La bambina si sente presa in giro da questa strana richiesta, ma obbedisce, disegna un punto e lo firma. La settimana successiva, trova il suo punto incorniciato in bella mostra dietro alla cattedra. A quel punto Vashti potrebbe offendersi e cedere allo sconforto, oppure potrebbe servirsi di quel punto come sprone a fare di meglio. Ovviamente, Vashti sceglie la seconda opzione, scoprendo di essere in grado di imparare e di divertirsi allo stesso tempo.

Età di lettura: da 5 anni.

Prova a dire Abracadabra

Tutti gli uccellini hanno già imparato a volare, tranne il piccolo Gufo che, nonostante gli sforzi, proprio non ce la fa. Eppure, gli spiegano gli altri uccellini "è così facile, basta dire Abracadabra" e poi provare e riprovare, senza arrendersi, fino a spiccare il volo. Un libro dedicato all’impegno e alla pazienza che hanno i bambini di perseverare nei loro obiettivi e di sviluppare nuove abilità.

Età di lettura: da 3 anni.

Brontorina

La storia di un’adorabile dinosaura che sogna di diventare una ballerina e allora si presenta a un’audizione presso la scuola di danza di madame Lucille. Ma rimangono tutti a bocca aperta nel vederla arrivare perché Brontorina è davvero troppo grande per la sala da ballo, così grande che non esistono al mondo scarpette adatte alla sua misura. Brontorina viene ammessa a lezione con l’avvertimento di "Non schiacciare altri studenti", ma mentre balla sbatte continuamente la coda qua e là e la testa al soffitto. E se il problema non fosse lei? A quel punto madame Lucille capisce che il problema non è Brontorina che è troppo grande, ma è la sala da ballo a essere troppo piccola. Una storia divertente che insegna come realizzare con coraggio i propri sogni.

Età di lettura: da 4 anni.

Pezzettino

Pezzettino è così piccino rispetto ai suoi amici che si convince di essere un pezzo mancante di qualcun’altro. Ma di chi? A quel punto tocca scoprirlo, partendo alla ricerca dell’altra parte di sé. Va in giro a domandare a chiunque, a Quello-che-vola, a Quello-Forte, a Quello-che-corre, finché non trova Quello-Saggio, che gli suggerisce di andare sull’isola Chi-Sono, dove finalmente potrà scoprire il suo valore e la sua unicità.

Età di lettura: da 4 anni

Non importa se sbaglio (Emozionari Disney)

Gli Emozionari sono la prima collana Disney interamente dedicata ai sentimenti e allo sviluppo delle capacità intellettive attraverso simpatiche storie illustrate. Si tratta di racconti che aiutano, con speciali pagine dedicate alla riflessione, i bambini a comprendere i loro stati d’animo. In Non importa se sbaglio la protagonista è Rapunzel, la fantastica eroina dai capelli lunghi, che deve imparare a comportarsi come una vera principessa e nonostante qualche battuta d’arresto iniziale, scopre come affrontare positivamente le sfide della vita.

Età di lettura: da 5 anni.

I grandi non sbagliano mai

Alcuni piccoli detective scoprono, attraverso una serie di situazioni divertentissime, che la perfezione non esiste e che anche i grandi sbagliano. Spesso agli occhi dei bambini, infatti, i grandi rappresentano un modello comportamentale: sanno sempre cosa fare, cosa dire, non fanno i capricci e non litigano tra di loro! Ma siamo proprio sicuri che gli adulti siano così perfetti? Un libro ironico e divertente, per prendere in giro tutti quelli che predicano bene e razzolano male.

Età di lettura: 4 anni.

Incredibile come te

Può capitare a tutti di sentirsi molto tristi dopo una brutta giornata e di arrivare addirittura a desiderare di essere qualcun altro, magari di trasformarsi in una tigre feroce, in un gatto, o, perché no, in un gorilla. Sarebbe bello, ma essere se stessi lo è ancora di più. E si possono fare cose straordinarie come ballare, cantare, ridere, sognare e scoprire tante, incredibili, abilità che spesso si danno per scontate. Un libro che insegna ai bambini a recuperare fiducia in se stessi e nelle proprie capacità individuali.

Età di lettura: da 4 anni.

Una timidezza da orso

Orso è timido, non ha amici e preferisce starsene sempre da solo e in disparte. Un giorno, però, stanco della solitudine, decide di partire in viaggio alla ricerca della sua timidezza. Sarà proprio nel corso di questo viaggio che Orso imparerà a vincere la sua timidezza e a sentirsi a proprio agio di fronte agli altri. Una storia tenerissima sull’accettazione delle proprie paure e sull’importanza di imparare a riconoscere e affrontare le proprie emozioni.

Età di lettura: da 5 anni.

I cinque malfatti

I cinque malfatti sono cinque personaggi davvero strani: c’è Quello tutto bucato, Quello piegato su se stesso come una lettera da spedire, Quello tutto floscio e sempre addormentato. Quello capovolto, che per guardarlo devi capovolgere il libro, e Quello tutto storto, completamente sbagliato da cima a fondo. Anche la loro casa é malconcia, così sbilenca che potrebbe crollare da un momento all’altro. Inoltre, i cinque non riescono a combinare niente di buono nella vita e non hanno voglia di fare granché. Finché un giorno arriva un tipo straordinario, Il Perfetto, a stravolgere le loro vite. Un libro divertente sull’accettazione e sul valore delle diversità.

Età di lettura: da 4 anni.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.