L'importanza dei genitori nell'accrescere l'autostima dei figli

autostima-figli

I genitori hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo dell'autostima dei propri figli e già durante l’infanzia possono aiutare il bambino ad accrescere la fiducia in se stesso.

L'autostima nei figli è importante per crescere in maniera serena e conquistare un equilibrio fondato su ottimismo e resilienza, ovvero la capacità dell’individuo di affrontare le situazioni traumatiche in maniera positiva.

Siamo le guide dei nostri figli in tutto quello che facciamo!

Questo perché i bambini già dai primi anni di vita imparano a costruire la loro immagine nella società. Iniziamo dal contesto familiare per poi proseguire con quello scolastico. La famiglia e la scuola, infatti, incidono fortemente sulla concezione che il bambino ha di se stesso all'interno del contesto in cui vive. Imitano i grandi, prendono spunto dalle situazioni della vita di tutti i giorni e copiano i comportamenti dei genitori perché per loro sono una guida, il punto di riferimento da cui trarre ispirazione.

Una cosa di cui spesso i genitori non si rendono conto è che i figli imparano a leggere negli occhi degli adulti. Interpretano i loro messaggi e cercano il consenso negli sguardi e nella comunicazione non verbale di mamma e papà. Accade quindi che un sorriso diventa per loro approvazione e anche uno sguardo dà il via a nuova conquista caratteriale.

Ecco che per i genitori diventa fondamentale imparare a dare i giusti insegnamenti per far accrescere l’autostima nei figli con manifestazioni d’affetto mirate alla positività.

Ecco alcuni consigli su come fare:

  • Spendi una parola buona per l’impegno che il bambino ha messo in un qualcosa anche se non ha avuto un grande risultato
  •  Fagli capire che sei dalla sua parte e fai il tifo per lui
  • Evita di sgridarlo se non è riuscito in qualcosa
  • Dimostra affetto, che non equivale a vizio
  • Non fare le cose al posto suo ma lascialo libero di sbagliare
  • Insegnagli il concetto di “rischio”
  • Ascoltalo, sempre
  • Non fare paragoni con situazioni simili o persone a lui vicine
  • Crea entusiasmo in quello che fate
  • Dimostrati imperfetto e capace di sbagliare
  • Incoraggialo alle nuove sfide
  • Dagli il tuo appoggio nelle situazioni difficili
  • Fagli scoprire le sue capacità e insegnagli a coltivare i suoi talenti
Please follow and like us:

12 comments

  1. Elena Ceriani 25 luglio, 2016 at 18:20 Rispondi

    La mia autostima ho dovuto crearla da sola perché i miei non me l hanno mai ne insegnata ne donata e quello che vedevo del loro rapporto non mi piaceva …ho pagato per colpa loro nei miei rapporti sbagliati perché non ho.mai avuto una guida e soprattutto non ho mai visto amore in casa …i miei figli non passeranno quello che ho passato io per colpa di due esseri come loro perché genitori non li voglio chiamare

    • Elena Ceriani 26 luglio, 2016 at 07:31 Rispondi

      Ciò che conta è comportarsi diversamente con i propri figli …Non voglio che passino attraverso i mille musi in cui sono passata io …è stato un lavoro faticoso ma alla fine sono riuscita a farmi da sola …Non perché uno è genitore ha la verità in mano e poi un vero genitore dovrebbe farsi un esame di coscienza e chiedere anche scusa a un figlio …io ero cmq piccola e avevo bisogno di linee guida che non mi sono state date ho visto solo grsndi assegni e soldi e case regalate …per me l affetto non è questo ..buona giornata 😊

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.